Articoli

30/9/2018 – Buonissimo ottavo posto, ieri a Bozzolo (Mantova), per Thomas Pesenti: il parmense del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli lo ha colto al termine di una fuga di gruppetto nata subito dopo la partenza, quando mancavano 50 giri del circuito cittadino di 2 chilometri. Dei componenti iniziali della fuga, otto atleti, solo tre di loro hanno retto fino al termine dei 100 chilometri, fra cui appunto Pesenti. Nel frattempo, da dietro, sono rientrati altri uomini, per un totale di nove a giocarsi il successo. Considerata la presenza di velocisti come Leonardo Fedrigo (che ha poi vinto lo sprint ristretto davanti a Bertone e Zanoni), Pesenti ha giocato il tutto per tutto con un attacco all’ultimo giro che però non ha avuto fortuna. Alla fine ha portato a casa comunque un piazzamento certamente positivo per come è arrivato, considerando poi che il ragazzo è al primo anno tra gli Under 23. Da registrare anche l’undicesimo posto di un altro “primo anno” del Team Beltrami, il cesenate Simone Buda, entrato insieme al compagno Emanuele Tarozzi nel gruppetto degli immediati inseguitori.

Thomas è stato davvero bravo – il commento del ds Roberto Miodini -, ci ha messo intelligenza e grinta, supportato da una buona condizione e da una grande voglia di fare bene. La gara è stata velocissima, non era facile per i fuggitivi portare a termine questa azione, con il gruppo che è rimasto per gran parte della gara fra i trenta secondi e il minuto di ritardo. Anche Buda e Tarozzi hanno dato buoni segnali: in queste ultime gare di stagione, con questa condizione, potranno continuare a raccogliere qualcosa di buono”.

Dopo l’annuncio dell’ingaggio di Thomas Pesenti per la stagione 2018 (leggi la notizia), il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli torna a focalizzarsi sulle corse. La squadra biancorossonera infatti è attesa da un duplice impegno in Lombardia nel weekend. Si parte domani (sabato 22 settembre) con la gara di Bozzolo, nel Mantovano, dove va in scena la 57^ Coppa Città di Bozzolo, cento chilometri in un circuito cittadino di soli due chilometri (tutto ovviamente pianeggiante) da ripetere cinquanta volte, con partenza alle 15 e arrivo previsto poco dopo le 17. Le maggiori speranze sono riposte in Rino Gasparrini, uomo veloce della squadra, già pluripiazzato in questa stagione, nella quale però la vittoria gli è sfuggita per un motivo o per l’altro. Con lui ci saranno anche Delledonne, Giampaolo, Bertaina, Scerbo, Pasini, Piccolo, Fiorelli, Ponti e Mattio.

Domenica invece la squadra diretta da Roberto Miodini ed Enea Farinotti sarà in gara a Gavardo, nel Bresciano, per il 30° Trofeo Gs Gavardo – Tecmor: 155 km di un percorso impegnativo, con partenza alle 13,30. In gara Giampaolo, Scerbo, Debenedetti, Pasini, Tarozzi, Mattio, Bertaina, Piccolo, Ponti e Fiorelli.