Lorenzo Peschi 8° oggi nella tappa finale. Ieri 10° posto di Lorenzo Milesi nel tappone del Nevegal

12/06/2021 – È terminato oggi a Castelfranco Veneto il Giro d’Italia Giovani Under 23, dieci tappe che il Team Beltrami TSA – Tre Colli ha chiuso in crescendo: ieri è arrivato il decimo posto del bergamasco Lorenzo Milesi nella durissima tappa del Nevegal, mentre oggi è stato il massese Lorenzo Peschi a centrare un piazzamento in top-10, ottavo al traguardo di Castelfranco Veneto, dove a vincere è stato l’irlandese Healy al termine di una fuga, con Peschi che s’è piazzato al quarto posto nella volata del plotone.
Le prestazioni di questi due atleti classe 2002, al primo anno nella categoria e al termine di una gara dura e impegnativa di dieci tappe, senza alcun giorno di riposo, sono ottimi segnali per tutta la squadra del team manager Stefano Chiari.
Una squadra che, dato da non sottovalutare, ha concluso questo Giro con tutti e cinque gli atleti che si erano presentati alla partenza da Cesenatico: i già citati Peschi e Milesi, Nicolò Parisini, Thomas Pesenti e Marco Grendene.
Da menzionare anche la fuga che ha visto protagonista Peschi nella seconda tappa, quella da Riccione a Imola, ma anche le prestazioni di Milesi nel trittico di tappe più dure, sempre con i migliori, e il 21° posto di Parisini a Sestola, in un’altra frazione assai impegnativa per altimetria e condizioni meteo.

“Abbiamo chiuso bene questo Giro – le parole del team manager Stefano Chiari -, centrando due piazzamenti con due ragazzi del primo anno che non avevano mai disputato corse a tappe di una lunghezza simile a questa. Le loro prestazioni sono segnali importanti, fanno molto ben sperare per il futuro. Siamo particolarmente felici di essere arrivati alla fine con la squadra al completo, cosa che non ci era riuscita per vari motivi nelle due precedenti edizioni. Ci tengo a ringraziare i ragazzi e tutto lo staff per l’impegno e il grande lavoro di questi dieci giorni, così come un grazie va all’organizzazione del Giro d’Italia Giovani Under 23, gara di altissimo livello che siamo onorati di aver potuto disputare”.

DOMANI IL GP SAN GIUSEPPE: Domani il Team torna subito in gara, nel Gp San Giuseppe di Montecassiano (Macerata), ovviamente con un gruppo di atleti che non ha partecipato al Giro: Federico Chiari, Giosuè Crescioli, Luca Cretti, Davide De Pretto e Andrea Piras.

02/06/2021 – Bel risultato per Davide De Pretto, vicentino classe 2002 che oggi ha chiuso al sesto posto la 23^ Fiorano – Fiorano, gara che si è conclusa con uno sprint a ranghi compatti (vinto da Davide Boscaro), nel quale si è “buttato” anche l’atleta del Team Beltrami TSA-Tre Colli, il quale non è certo un velocista puro. De Pretto era anche stato in fuga a metà gara con altri 17 corridori, poi ripresi. Per De Pretto, al primo anno nella categoria, si tratta di un altro buon risultato collezionato nel corso di questa stagione, che già lo ha visto piazzato più di una volta. 

Domani, dalla Romagna, scatta l’edizione 2021 del Giro d’Italia Under 23, alla quale prenderà parte (per il terzo anno consecutivo) anche il Team Beltrami TSA-Tre Colli
La formazione emiliana è arrivata oggi a all’Hotel Lungomare di Cesenatico, struttura che è partner del Team Beltrami TSA-Tre Colli, ideale per le squadre di ciclismo e per chi pratica questo sport. 
La formazione dei team manager Emanuele Brunazzi e Stefano Chiari, diretta in ammiraglia da Orlando Maini e Roberto Miodini, schiera al via il parmense Thomas Pesenti, classe ’99, il pavese classe 2000 Nicolò Parisini (che sulla carta è il capitano), il vicentino (sempre del 2000) Marco Grendene e due atleti classe 2002, al primo anno nella categoria, il massese Lorenzo Peschi e il bergamasco Lorenzo Milesi, campione italiano bronzo europeo a crono l’anno scorso fra gli Juniores. 
La tappa di domani, 144 chilometri da Cesenatico a Riccione, sarà trasmessa alle 20 su Raisport. Dopo le prime tre frazioni in terra romagnola, la quarta si corre in “casa” per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, trattandosi di una crono di 25,4 km da Sorbolo Mezzani (partenza a Casale di Mezzani) a Guastalla. 

LA FORMAZIONE DEL TEAM BELTRAMI TSA-TRE COLLI
Marco Grendene: classe 2000, vicentino di Malo, è alla seconda stagione nel Team Beltrami e questo sarà il suo secondo Giro d’Italia Under 23, visto che vi ha preso parte anche nel 2020, portandolo a termine.
Lorenzo Milesi: bergamasco di San Pellegrino Terme classe 2002, diciannove anni compiuti lo scorso 19 marzo, è al primo anno fra gli Under 23. L’anno scorso, fra gli Juniores, ha vinto il campionato italiano a crono ed ha messo al collo il bronzo in quello europeo.
Nicolò Parisini: pavese di Cilavegna, classe 2000, è alla terza stagione nel Team Beltrami. È un corridore piuttosto completo che in queste due stagioni ha disputato anche diverse gare tra i professionisti. Al debutto al Giro U23.
Lorenzo Peschi: massese classe 2002, anche lui al primo anno fra gli Under 23. Corridore veloce che l’anno scorso ha partecipato agli Europei strada e pista con la Nazionale italiana.
Thomas Pesenti: parmense di fontanellato, classe 1999, è il “veterano” del Team, nel quale milita dal 2018. Quest’anno si è piazzato 6° al Trofeo Piva internazionale. Ha già partecipato al Giro U23 nel 2019.
GIRO D’ITALIA UNDER 23 2021, LE TAPPE
3/6 – 1^ tappa: Cesenatico-Riccione, 144 km
4/6 – 2^ tappa: Riccione-Imola, 138
5/6 – 3^ tappa: Cesenatico – Cesenatico, 132 km
6/6 – 4^ tappa: Sorbolo Mezzani-Guastalla, 25,4 km (crono ind.)
7/6 – 5^ tappa: Fanano-Sestola, 142 km
8/6 – 6^ tappa: Bonferraro di Sorgà-San Pellegrino Terme, 176 km
9/6 – 7^ tappa: Sondrio-Lago di Campo Moro, 119 km
10/6 – 8^ tappa: Aprica-Andalo, 115 km
11/6 – 9^ tappa: Cavalese-Nevegal, 167 km
12/6 – 10^ tappa: San Vito al Tagliamento-Castelfranco Veneto, 162 km
BALESTRA CON LA NAZIONALE ALLA COPPA DELLA PACE: Intanto, sempre domani, in Repubblica Ceca scatta la Corsa della Pace, altro grande appuntamento per Under 23 al quale partecipa anche la Nazionale italiana, con il bresciano classe 2002 del Team Beltrami Lorenzo Balestra. La gara prevede un cronoprologo più tre tappe in linea.

31/05/2021 – Scatta giovedì (3 giugno) dalla Romagna l’edizione 2021 del Giro d’Italia Under 23, alla quale prenderà parte (per il terzo anno consecutivo) anche il Team Beltrami TSA-Tre Colli. La squadra emiliana del team manager Stefano Chiari ha scelto i cinque atleti che parteciperanno alla corsa rosa: si tratta del pavese Nicolò Parisini (classe 2000), del parmense Thomas Pesenti (1999), del vicentino Marco Grendene (2000) e di due corridori al primo anno nella categoria, i 2002 Lorenzo Peschi (massese) e Lorenzo Milesi (bergamasco).
Saranno diretti in ammiraglia da Orlando Maini e Roberto Miodini. La formazione biancogiallorossa arriverà in Romagna mercoledì e alloggerà all’Hotel Lungomare di Cesenatico, struttura che è partner del Team Beltrami TSA-Tre Colli e che offre spazi e ambienti ideali per le squadre ciclistiche, fra cui un’ampia ciclofficina con deposito bici.
Si parte giovedì con la Cesenatico-Riccione, poi la Riccione-Imola, la Cesenatico-Cesenatico, quindi la cronometro da Sorbolo Mezzani a Guastalla, praticamente in casa per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, squadra che unisce (proprio come questa tappa) le province di Parma e Reggio Emilia. Poi si comincia a salire, con la Fanano-Sestola, la Bonferraro di Sorgà-San Pellegrino Terme, la Sondrio-Lago di Campo Moro, l’Aprica-Andalo e la Cavalese-Nevegal, per concludere sabato 12 con la San Vito al Tagliamento-Castelfranco Veneto.
Ieri intanto, alla Coppa della Pace (gara internazionale nel Riminese), Nicolò Parisini e Thomas Pesenti hanno chiuso rispettivamente al 17° e 19° posto. Bravi anche Davide De Pretto e Lorenzo Milesi, in fuga con altri cinque corridori. Milesi è anche caduto due volte ma, a parte botte ed escoriazioni, le sue condizioni non sembrano destare preoccupazioni in vista del Giro.
Il Giro è sempre un grande appuntamento – le parole del team manager Stefano Chiari -, un orgoglio esserci e, penso, un’emozione per i ragazzi, sono convinto che daranno tutto. Alcuni di loro sono reduci da un periodo in altura e già ieri alla Coppa della Pace hanno fatto bene. Il nostro obiettivo sarà quello di farci notare, di fare risultato in alcune tappe. Per quanto riguarda la classifica generale, valuteremo giorno per giorno in base a come si sentirà Parisini. Diciamo che è una possibilità, non un obbligo. Ci piacerebbe ovviamente fare bene nella crono con Milesi, speriamo che la caduta di ieri non lo condizioni troppo”.

LA FORMAZIONE DEL TEAM BELTRAMI TSA-TRE COLLI
Marco Grendene: classe 2000, vicentino di Malo, è alla seconda stagione nel Team Beltrami e questo sarà il suo secondo Giro d’Italia Under 23, visto che vi ha preso parte anche nel 2020, portandolo a termine.
Lorenzo Milesi: bergamasco di San Pellegrino Terme classe 2002, diciannove anni compiuti lo scorso 19 marzo, è al primo anno fra gli Under 23. L’anno scorso, fra gli Juniores, ha vinto il campionato italiano a crono ed ha messo al collo il bronzo in quello europeo.
Nicolò Parisini: pavese di Cilavegna, classe 2000, è alla terza stagione nel Team Beltrami. È un corridore piuttosto completo che in queste due stagioni ha disputato anche diverse gare tra i professionisti. Al debutto al Giro U23.
Lorenzo Peschi: massese classe 2002, anche lui al primo anno fra gli Under 23. Corridore veloce che l’anno scorso ha partecipato agli Europei strada e pista con la Nazionale italiana.
Thomas Pesenti: parmense di fontanellato, classe 1999, è il “veterano” del Team, nel quale milita dal 2018. Quest’anno si è piazzato 6° al Trofeo Piva internazionale. Ha già partecipato al Giro U23 nel 2019.

GIRO D’ITALIA UNDER 23 2021, LE TAPPE
3/6 – 1^ tappa: Cesenatico-Riccione, 144 km
4/6 – 2^ tappa: Riccione-Imola, 138
5/6 – 3^ tappa: Cesenatico – Cesenatico, 132 km
6/6 – 4^ tappa: Sorbolo Mezzani-Guastalla, 25,4 km (crono ind.)
7/6 – 5^ tappa: Fanano-Sestola, 142 km
8/6 – 6^ tappa: Bonferraro di Sorgà-San Pellegrino Terme, 176 km
9/6 – 7^ tappa: Sondrio-Lago di Campo Moro, 119 km
10/6 – 8^ tappa: Aprica-Andalo, 115 km
11/6 – 9^ tappa: Cavalese-Nevegal, 167 km
12/6 – 10^ tappa: San Vito al Tagliamento-Castelfranco Veneto, 162 km


MERCOLEDì LA FIORANO-FIORANO: Nel frattempo, mercoledì 2 giugno, un’altra parte del Team sarà impegnata nella 23^ Fiorano-Fiorano, gara nel Modenese per Elite e Under 23, con partenza alle 13.30 e 175 chilometri da percorrere.

La gara polacca Under 23 si disputerà sabato e domenica. Il Team invece sarà in gara domenica nella 49^ Coppa della Pace

27/05/2021 – Convocazione in Nazionale per Lorenzo Balestra, bresciano classe 2002 del Team Beltrami TSA-Tre Colli, che è stato scelto dal ct Marino Amadori per partecipare alla Orlon Nations Grand Prix, gara polacca di due giorni fra le più importanti a livello internazionale per la categoria Under 23, in programma sabato e domenica (29 e 30 maggio). Un bel riconoscimento per un talento al primo anno nella categoria, l’anno scorso 5° agli Europei Junior, che in questa prima parte di stagione ha già lasciato intravedere parte delle sue potenzialità, partecipando anche a diverse gare con i professionisti e andando perfino in fuga al Gp di Larciano.
Con lui, in azzurro, ci saranno anche Luca Coati (Team Qhubeka), Luca Colnaghi (Uc Trevigiani), Fabio Mazzucco (Bardiani-Csf-Faizanè), Antonio Puppio (Team Qhubeka) e Lorenzo Quartucci (Zalf).

Siamo particolarmente felici di questa convocazione – le parole di Stefano Chiari, tm della Beltrami TSA-Tre Colli -, che conferma l’attenzione della Nazionale nei nostri confronti, riconoscendo il nostro lavoro con i giovani. Lorenzo è uno dei cinque “primo anno” che abbiamo in organico, tutti ragazzi di talento che fra gli Junior hanno fatto benissimo e che hanno le qualità per ripetersi fra gli Under 23, come in parte hanno già dimostrato”.

La squadra invece sarà in gara domenica nella 49^ Coppa della Pace, internazionale per Under 23 con partenza e arrivo a Sent’Ermete, in provincia di Rimini. 172 chilometri di un percorso piuttosto selettivo, con partenza alle 13,30.
Per la formazione emiliana saranno in gara Nicolò Parisini, Thomas Pesenti, Marco Grendene, Lorenzo Milesi e Davide De Pretto.

24/05/2021 –

Brillante performance di Nicolò De Lisi nella due giorni internazionale su pista al Velodromo di Singen, in Germania, di classe 1 Uci, il livello più alto. L’atleta svizzero del Team Beltrami TSA-Tre Colli ha vinto la prova dell’Eliminazione Under 23, si è piazzato al secondo posto nella Madison U23 (in coppia con il connazionale Damien Fortis) ed ha ottenuto un brillante terzo posto nell’Omnium, stavolta con gli Elite, alle spalle del tedesco Tim Torn Teutenberg e dell’ucraino Roman Gladysh.
Teutenberg, fra l’altro, è stato proprio l’atleta battuto da De Lisi nell’Eliminazione (specialità nella quale il tedesco era stato campione europeo 2019 fra gli Junior), al termine di un avvincente testa a testa.
Ottimi risultati, colti in una gara importante e con un parterre di partecipanti di tutto rispetto: “Sono soddisfatto – le parole di De Lisi -, sentivo che la condizione era in miglioramento e sono riuscito a dimostrarlo. Le gare sono state tutte molto combattute, perché in tanti tenevano a fare risultati che danno punti importanti per il ranking Uci. Felicissimo anche di aver vinto una gara come l’eliminazione, molto complicata, per cui la soddisfazione è doppia. Ora voglio continuare a fare bene e crescere ancora, anche su strada”
De Lisi sarà domani in gara, sempre su pista, al Velodromo di Fiorenzuola d’Arda, in un omniu per Elite e Under 23.

21/05/2021 – Secondo posto e medaglia d’argento per Lorenzo Milesi e Lorenzo Balestra quest’oggi nella croncoppie di Porto Sant’Elpidio, in provincia di Ascoli Piceno, dove il duo del Team Beltrami TSA-Tre Colli, sui 12,8 km di percorso, si è dovuto arrendere solo alla coppia della Zalf, che ha vinto con 32” di margine. A completare il podio è stato il Team Colpack.
Milesi e Balestra, bergamasco il primo e bresciano il secondo, entrambi classe 2002 e quindi al primo anno nella categoria, hanno impiegato 16’04”, a 47,8 chilometri orari di media.

Il prossimo appuntamento agonistico della squadra, stavolta per una gara in linea, è domenica (23 maggio) a Reda di Faenza, dove andrà in scena la 45^ Coppa Caduti di Reda, gara Nazionale per Elite e Under 23. Il percorso, con sei gran premi della montagna, misura 151 chilometri e la partenza sarà data alle 13.
Sette gli atleti al via per la squadra del team manager Stefano Chiari: il vicentino Davide De Pretto, il brianzolo Andrea Piras, il massese Lorenzo Peschi, i già citati Balestra e Milesi (tutti del 2002), i bresciani Federico Chiari e Matteo Freddi, entrambi del 2001.

16/5/2021 – Doppio piazzamento nelle due gare del weekend per Lorenzo Peschi, promettente atleta classe 2002 (al primo anno nella categoria) che ieri ha chiuso al settimo postoLa Medicea” a Cerreto Guidi (Firenze) e oggi si è piazzato all’ottavo posto nel 38° Trofeo Sportivi Sestesi a Sesto ed Uniti (Cremona), gare Nazionali per Elite e Under 23 che si sono entrambe concluse in volata e che hanno visto gli atleti del Team Beltrami TSA-Tre Colli protagonisti in tutto l’arco delle due competizioni.

Sabato il percorso era piuttosto selettivo e si è concluso con una volata di poco più di trenta corridori, nella quale Peschi, aiutato da Milesi, nel finale ha sprintato centrando il settimo posto.
Oggi invece Lorenzo Balestra è andato in fuga con i due francesi dell’Ag2r Continental Lapeira e Retaillau, ma un clamoroso episodio a diciotto chilometri dal traguardo lo ha costretto a desistere dall’azione: un cane è infatti sbucato all’improvviso e i primi due atleti, Lapeira e Balestra, mentre Retailleau è stato colto di sorpresa e ha tamponato di colpo il corridore bresciano, aggrappandosi a lui e restando miracolosamente in piedi, seppur disarcionato dalla bicicletta. Balestra nell’occasione ha anche rimediato una foratura, dovendo così rientrare in gruppo.

Intanto, in gruppo, gli altri atleti del Team Beltrami TSA-Tre Colli erano tutti nelle prime posizioni, per preparare al meglio lo sprint di Peschi, che ha colto un buon ottavo posto.

“In questi due giorni i ragazzi sono stati veramente bravi – le parole del direttore sportivo Roberto Miodini –, hanno messo in pratica tutto quello che ci eravamo detti di fare. Balestra oggi ha fatto una gran gara e, se non fosse stato per l’incidente, avrebbe dato ancor più filo da torcere al gruppo. Peschi si è destreggiato bene in volata, ma ribadisco che i complimenti vanno fatti a tutti i ragazzi per la condotta di gara”.

Lorenzo Balestra parla dell’episodio avvenuto nella gara di Sesto ed Uniti, il cui video sta avendo grande eco sul web e i social: “All’improvviso è sbucato un cane, il corridore davanti a me ha frenato, io pure, mente quello alle mie spalle mi ha tamponato e si è aggrappato a me… Per fortuna sono bello robusto – ride – e sono rimasto in equilibrio. Sono contento che nessuno si sia fatto male. Ho anche forato, peccato, poi sono rientrato in gruppo e ho dato una mano ai miei compagni con le ultime energie residue”.

Da segnalare infine anche il 12° posto di Nicolò De Lisi e il 20° di Federico Chiari a Sesto ed Uniti.

13/05/2021 – Ancora un doppio appuntamento nel weekend del Team Beltrami TSA-Tre Colli, che sarà in scena sabato a Cerreto Guidi (in provincia di Firenze) e domenica a Sesto ed Uniti, nel Cremonese. La squadra è reduce da due buone prestazioni dello scorso fine settimana: a Castiglion Fiorentino, in Toscana, il vicentino Davide De Pretto aveva centrato un buonissimo decimo posto in una gara piuttosto dura, che l’ha visto sprintare con i primi per giocarsi le posizioni migliori al traguardo; il giorno seguente invece è arrivato l’undicesimo posto di Federico Chiari nella volatona di Vigasio (Verona), con Lorenzo Peschi tredicesimo.

Sabato dunque si torna in Toscana, per la prima edizione de “La Medicea”, gara su un percorso mosso di 154 chilometri e partenza alle 14, le cui fasi finali saranno trasmesse live sulla pagina facebook del sito ciclismoweb.net.
Quella di domenica a Sesto ed Uniti sarà invece una gara tutta pianeggiante: il 38° Trofeo Sportivi Sestesi si corre su un circuito di 20 chilometri da ripetere otto volte, con partenza alle 14.

Questi i corridori convocati dai direttori sportivi Orlando Maini e Roberto Miodini:
La Medicea: Lorenzo Balestra, Davide De Pretto, Matteo Freddi, Lorenzo Milesi, Lorenzo Peschi, Andrea Piras.
38° Trofeo Sportivi Sestesi: Lorenzo Balestra, Federico Chiari, Nicolò De Lisi, Matteo Freddi, Lorenzo Peschi, Andrea Piras.

7/5/2021 – Ancora un doppio impegno nel weekend per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, atteso da due gare per Elite e Under 23 tra Toscana e Veneto: la squadra emiliana sarà domani (sabato) in corsa a Castiglion Fiorentino nel Trofeo Menci-Coppa Castiglionese, gara Nazionale, mentre il giorno successivo sarà a Vigasio di Nogarole Rocca (Verona) per il Gran Premio Italian Cycling, anche questa è una gara Nazionale per Elite e Under 23

La prova di sabato si snoda su un percorso piuttosto mosso di 145 chilometri e partenza alle 13, mentre quella di domenica si svolge su un circuito pianeggiante di 5,7 chilometri, per un totale di 136,8. Il via è fissato per 14.
La squadra, domenica scorsa, ha chiuso in 17^ posizione, con Lorenzo Peschi, il 54° Circuito del Porto, gara internazionale per Elite e Under 23 andata in scena a Cremona e conclusasi con una volatona di gruppo: pur privi di un velocista puro, è stato appunto Peschi (classe 2002) a buttarsi nello sprint, ottenendo un buon piazzamento, specialmente considerando il livello della corsa e la sua giovanissima età.

Queste le formazioni del Team Beltrami TSA-Tre Colli nei due appuntamenti, che saranno dirette da Orlando Maini e Roberto Miodini:
Castiglion Fiorentino: Lorenzo Balestra, Luca Cretti, Davide De Pretto, Matteo Freddi, Marco Grendene, Andrea Piras.
Vigasio di Nogarole Rocca: Federico Chiari, Nicolò De Lisi, Marco Grendene, Nicolò Parisini, Lorenzo Peschi, Andrea Piras.

29/04/2021 – Messa ormai alle spalle la lunga trasferta romagnola, conclusa domenica scorsa con l’ultima tappa del Giro di Romagna per Dante Alighieri, il Team Beltrami TSA-Tre Colli è pronto a tornare in gara per due appuntamenti nel prossimo weekend, tra Veneto e Lombardia.
Si parte sabato con il 2° Trofeo General Store a Sant’Ambrogio di Valpolicella, in provincia di Verona, gara dal percorso mosso, con un circuito da ripetere 12 volte che prevede la salita di Conca d’Oro nel mezzo.
Partenza alle 13 e 141 i chilometri totali da percorrere. Per la formazione emiliana saranno al via il bresciano Federico Chiari, i bergamaschi Luca Cretti e Lorenzo Milesi, i vicentini Davide De Pretto e Marco Grendene.

Il giorno successivo sarà la volta di una storica gara internazionale per Elite e Under 23, il Circuito del Porto, a Cremona, arrivato alla 54^ edizione. La gara, che spessissimo si conclude con una volata a ranghi compatti, vedrà al via per il Team Beltrami TSA-Tre Colli sei atleti: i bresciani Lorenzo Balestra e Matteo Freddi, il massese Lorenzo Peschi, il brianzolo Andrea Piras, il parmense Thomas Pesenti e lo svizzero Nicolò De Lisi. Si gareggia su un circuito di quasi 13 chilometri da ripetere 14 volte, per un totale di 180 chilometri di gara, con partenza alle 13,20.
Weekend di riposo per Nicolò Parisini, mentre Giosuè Crescioli è ancora fermo ai box per un problema fisico.
Intanto, in settimana, Balestra e Peschi hanno partecipato una giornata di allenamento a Montichiari, mercoledì 28 aprile, convocati dalla Nazionale Italiana della pista, che continua a tenerli sotto stretta osservazione.