11/3/2022 – Dopo aver conquistato il primo podio stagionale, domenica scorsa a Castello Roganzuolo (Treviso) con Andrea Biancalani, il Team Beltrami TSA-Tre Colli guarda avanti e pensa ai prossimi impegni.
Domenica (13 marzo) la squadra si dividerà in due gruppi, per partecipare ad altrettante gare: una a Nonantola, nel Modenese, l’altra a Fubine Monferrato, in provincia di Alessandria.

Il 3° Trofeo Fubine Porta del Monferrato è una gara Nazionale per Elite e Under 23 che si disputa su un circuito mosso da ripetere quindici volte, per un totale di 139 chilometri. Partenza alle 13 e arrivo verso le 16.30.
Alla gara piemontese il Team Beltrami TSA-Tre Colli si presenterà con sei corridori, fra cui Thomas Pesenti, che torna in corsa dopo l’ottima prestazione tra i professionisti lo scorso 2 marzo al Trofeo Laigueglia (chiuse 23°, primo tra i corridori della Continental).
Il Trofeo Città di Nonantola è invece una gara tutta pianeggiante su un circuito di 9,5 km da ripetere 13 volte. Il via alle 13,30 e la conclusione prevista per le 16,30. Tre gli atleti al via in maglia biancogiallorossa, fra cui Andrea Biancalani, che proverà a dire la sua in caso di volata.

Da registrare, purtroppo, l’infortunio occorso a Federico Ceolin, che in seguito alla caduta nella gara di Castello Roganzuolo ha rimediato la frattura scomposta della clavicola sinistra. I medici hanno optato per non effettuare l’operazione.

TROFEO FUBINE PORTA DEL MONFERRATO (DOMENICA 13 MARZO): Pietro Aimonetto, Matteo Freddi, Mattia Gardi, Matteo Lovera, Thomas Pesenti, Michael Vanni.

TROFEO CITTÀ DI NONANTOLA (DOMENICA 23 MARZO): Andrea Biancalani, Andrea Piras, Nicola Rossi

TEAM BELTRAMI TSA – TRE COLLI, ECCO IL PRIMO PODIO STAGIONALE: BIANCALANI TERZO A CASTELLO ROGANZUOLO

6/3/2022 – A Castello Roganzuolo (Treviso) nel 20° Gp De Nardi per Elite e Under 23 è arrivato oggi il primo podio stagionale per il Team Beltrami TSA-Tre Colli: a coglierlo è stato Andrea Biancalani, empolese classe 2000, terzo nella volata di gruppo che ha deciso la gara (101 km in circuito pianeggiante), vinta dal colombiano Gomez.

Una bella soddisfazione che arriva già alla terza gara di un 2022 iniziato benissimo per la squadra emiliana del team manager Stefano Chiari: alla San Geo c’era stato l’attacco di Pesenti nel finale e poi era arrivato un settimo posto proprio con Biancalani, mentre mercoledì, al Trofeo Laigueglia per professionisti, in mezzo a tanti campioni, lo stesso Pesenti (a riposo oggi) ha chiuso 23°.

Questa stagione è iniziata con il piede giusto – commenta il ds Roberto Miodini -, perché in tre gare, di cui una addirittura tra i pro’, abbiamo sempre fatto bene e già raccolto risultati di rilievo. Segno che in inverno è stato fatto un buon lavoro. Oggi la squadra ha fatto quel che doveva fare e Andrea ha dimostrato di stare bene e di poter dire la sua in volata”.

Purtroppo va annotata la caduta in cui è stato coinvolto Federico Ceolin, al debutto stagionale (corridore proveniente dal fuoristrada): per il veneziano, che prima di finire a terra aveva anche vinto un traguardo volante, si sospetta la frattura della clavicola sinistra. In queste ore sono in corso gli accertamenti medici.

4/3/2022 – Dopo il Trofeo Laigueglia, andato in scena mercoledì in Liguria, per il Team Beltrami TSA-Tre Colli è subito ora di tornare in gara, stavolta fra gli Elite e Under 23: domenica (6 marzo) la squadra del tm Stefano Chiari sarà al via del 20° Trofeo De Nardi a Castello Roganzuolo, in provincia di Treviso. Un circuito pianeggiante che solitamente è appannaggio dei velocisti.

Sarà una domenica di riposo e recupero per alcuni di coloro che hanno partecipato alla Coppa San Geo sabato scorso e al Laigueglia mercoledì: non ci saranno Pesenti (protagonista in entrambe le gare), Aimonetto, Piras e Cibrario.
La gara trevigiana segnerà invece il debutto stagionale per i tre corridori del primo anno, che quindi faranno il loro esordio assoluto fra gli Under 23: il piacentino Nicola Rossi, il torinese Matteo Lovera e il bresciano Michael Vanni.
Prima gara con la maglia del Team Beltrami TSA-Tre Colli anche per Federico Ceolin, atleta che negli ultimi anni si è dedicato al fuoristrada (mtb e cross) con buonissimi risultati e che ora gareggia anche su strada. Il suo ingaggio nel Team ha suscitato una certa curiosità negli scorsi mesi fra gli addetti ai lavori.

Questa la squadra in gara domenica al Gp De Nardi: Andrea Biancalani, Federico Ceolin, Matteo Freddi, Mattia Gardi, Matteo Lovera, Nicola Rossi, Michael Vanni.

2/3/2022 – Grande prestazione quest’oggi per Thomas Pesenti al 59° Trofeo Laigueglia: il giovane parmense del Team Beltrami TSA-Tre Colli ha chiuso al 23° posto la classica ligure che apriva il calendario italiano dei professionisti, con tanti campioni al via.

Ed è proprio in considerazione dell’altissimo livello di questa gara (classificata 1.Pro) e della durezza del percorso che la prova di Pesenti merita grandi applausi: il corridore classe ‘98 è rimasto nel gruppo principale, che via via si assottigliava, mentre davanti prendeva il largo un drappello che si è poi giocato la vittoria (andata allo sloveno Polanc della UAE Emirates).

Per Pesenti una prestazione da applausi, che fa il paio con quella di sabato alla Coppa San Geo, dove aveva cercato il successo con un bell’attacco nella parte finale di gara. Per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, con questo piazzamento, arrivano anche 5 punti Uci.

“Thomas ha fatto veramente una grande gara – commenta il ds Roberto Miodini -, mostrando una condizione già buonissima. Ci teneva a iniziare bene la stagione e lo sta facendo. Qui il livello era altissimo, ha dimostrato di saper stare insieme ai più forti quando il gioco si fa duro”.

“Siamo contentissimi della prestazione di Pesenti
 – dice il team manager della Beltrami TSA-Tre Colli, Stefano Chiari -, perché arrivata in una gara importante e in diretta televisiva sulla Rai. Per noi essere al via di questi appuntamenti è di per sé motivo d’orgoglio e di importante esperienza per i nostri ragazzi, ma quando si riesce ad essere davanti nelle fasi decisive, la felicità è più che doppia”

28/02/2022 – Un grande palcoscenico, la prima gara italiana del calendario professionistico 2022, di livello 1.Pro: è il 59° Trofeo Laigueglia, gara che andrà in scena mercoledì (2 marzo) con partenza e arrivo nel borgo della Riviera ligure di Ponente e in diretta tv su Raisport dalle 15.
Una competizione molto attesa, che vedrà al via diversi campioni del panorama internazionale, con 8 squadre World Tour e 8 Professional. E poi, fra le poche Continental ammesse alla partenza, anche il Team Beltrami TSA-Tre Colli, sempre al via di questa gara dal 2019.

La formazione del team manager Stefano Chiari schiera alla partenza i seguenti corridori: Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Luca Cibrario, Matteo Freddi, Mattia Gardi, Thomas Pesenti e Andrea Piras. In ammiraglia i d.s. Roberto Miodini ed Enea Farinotti.

Sei di loro hanno già corso sabato alla Coppa San Geo, gara di apertura del calendario Elite e Under 23, con Pesenti grande protagonista di attacchi nel finale e Biancalani settimo al traguardo. Per il romagnolo Gardi invece la gara di domani sarà il debutto stagionale.

“Essere al via di una gara come il Trofeo Laigueglia è un grande orgoglio per noi e una vetrina importante, per giunta con la diretta tv – spiega il tm Stafano Chiari, che fra l’altro oggi compie gli anni -; ma è anche un’esperienza importante per i nostri ragazzi, che correranno fianco a fianco di grandi campioni. È così che si cresce, misurandosi con il grande ciclismo, senza pressioni ma con la determinazione di voler dare il massimo”.

Il percorso del Trofeo Laigueglia misura 202 km, con partenza alle 11 e arrivo intorno alle 16,15.
FORMAZIONE PER IL TROFEO LAIGUEGLIA (2 marzo): Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Luca Cibrario, Matteo Freddi, Mattia Gardi, Thomas Pesenti e Andrea Piras. 

26/02/2021 – Prima gara stagionale e Team Beltrami TSA-Tre Colli subito in grande evidenza: oggi alla 98^ Coppa San Geo, nel Bresciano, è arrivato un settimo posto con l’empolese Andrea Biancalani, ma anche e soprattutto una prestazione maiuscola di Thomas Pesenti, animatore di un’azione che nel finale è andata vicino alla buona riuscita. Alla fine, il corridore parmense classe ’99 si è dovuto arrendere quando mancavano tre chilometri all’arrivo, non prima però di avere aperto ancora una volta il gas, tentando il tutto per tutto. Per lui tanti applausi e anche molti minuti di visibilità nella diretta web della gara, trasmessa via Facebook, Youtube e attraverso il popolare sito Tuttobiciweb.
Ma anche un altro corridore in maglia Team Beltrami TSA – Tre Colli si è fatto notare quest’oggi, si tratta di Pietro Aimonetto, a lungo in fuga nelle fasi iniziali e centrali di gara insieme ad un pugno di altri atleti.
Alla fine la vittoria è andata al trentino Samuele Zambelli, ma le note positive, per la squadra del team manager Stefano Chiari, non sono mancate.

Abbiamo fatto un’ottima gara – commenta il diesse della Beltrami TSA-Tre Colli Roberto Miodini -, da protagonisti. Attendevamo risposte da questa corsa, la prima stagionale dopo tanto lavoro nel corso della preparazione, e sono arrivate quelle che auspicavamo. Pesenti ha fatto un bel numero, ma in generale tutta la squadra si è ben comportata. Dobbiamo continuare su questa strada e sono certo che i risultati continueranno a migliorare”.

Intanto, mercoledì, arriva anche il debutto stagionale in gare professionistiche, al Trofeo Laigueglia, in mezzo a tante squadre World Tour e diversi campioni. Un’occasione che servirà ai giovani in maglia biancogiallorossa per fare esperienza e vivere la realtà di una gara tra le più importanti d’Italia.

24/02/2022 – È ormai arrivato il tanto atteso momento del debutto stagionale per il Team Beltrami TSA-Tre Colli: la squadra ciclistica emiliana sarà al via, sabato (26 febbraio), della 98^ Coppa San Geo per Elite e Under 23, in provincia di Brescia.

Partenza alle 12.30 da Ponte San Marco e arrivo dopo 155 km a San Felice del Benaco. Le formazioni al via possono essere composte da un massimo di sei corridori e per la squadra del team manager Stefano Chiari saranno in gara il parmense Thomas Pesenti, il brianzolo Andrea Piras, il bresciano Matteo Freddi, l’empolese Andrea Biancalani, i piemontesi Pietro Aimonetto e Luca Cibrario. In ammiraglia i direttori sportivi Roberto Miodini ed Enea Farinotti.

Mercoledì poi la squadra sarà di nuovo in gara, sul prestigioso palcoscenico del Trofeo Laigueglia per professionisti, classica ligure che apre il calendario italiano della massima categoria.

Dopo il tanto lavoro fatto in inverno, con anche diversi ritiri a Praticello di Gattatico, dove c’è la nostra sede, e soprattutto a Riotorto, in Toscana, è arrivato il momento di misurarci con le gare – afferma il team manager Stefano Chiari -. La squadra è stata rinnovata per otto elementi su undici e quindi è naturale anche da parte nostra un po’ di curiosità. Siamo al quarto anno fra le Continental e mercoledì saremo al Trofeo Laigueglia, gomito a gomito con otto World Teams e altrettanti Pro Teams, che schiereranno diversi campioni al via. Questo non può che riempire d’orgoglio noi e far crescere i ragazzi”.

17/12/2021 – Sono Luca Cibrario e Federico Ceolin gli atleti che completano la rosa 2022 del Team Beltrami TSA-Tre Colli, squadra ciclistica emiliana che per la quarta stagione consecutiva sarà fra le Continental e che si presenterà nel nuovo anno con undici corridori, diretti da Roberto Miodini ed Enea Farinotti

Luca Cibrario, nato il 30 maggio del 1998 a Ciriè (Torino), dove tuttora risiede, sarà Elite secondo anno. Proviene dalla Overall Tre Colli, quest’anno è arrivato secondo al Giro del Piave ed ha gareggiato con la maglia della Nazionale al Giro dell’Appennino e alla Serenissima Gravel, entrambi appuntamenti per professionisti. È uno scalatore adatto alle gare lunghe e dure, in passato ha ottenuto buonissimi risultati nel ciclocross.

Federico Ceolin, nato a Portogruaro il 27 ottobre 2000 e residente a Torre di Mosto (Venezia), arriva dal mondo del fuoristrada: ha corso in mtb nel Team Rudy Project e nel ciclocross con il Team Development Guerciotti, ottenendo importanti vittorie. Quella del 2022 per lui sarà, di fatto, la prima stagione su strada.

Cibrario è un giovane d’esperienza, Ceolin invece viene dal fuoristrada ma siamo convinti che possa fare bene, conoscendo le sue qualità – spiega il team manager della Beltrami TSA-Tre Colli, Stefano Chiari -. In generale, pensiamo di aver costruito una squadra equilibrata, in cui tutti avranno le proprie occasioni. Stiamo già lavorando da mesi per iniziare il 2022 con il piede giusto, che vedrà ancora i nostri ragazzi misurarsi anche con i professionisti, come avviene dal 2019, per fare esperienza e crescere nel modo giusto”.

Nei giorni scorsi, fra l’altro, un gruppetto di atleti ha svolto un training camp a Benidorm, in Spagna, supportato dal meccanico Alessandro Brusa e dal massaggiatore Oscar Bertani.

Questi gli undici atleti (con data e luogo di nascita) che fanno parte del Team Beltrami TSA-Tre Colli 2022:

Pietro Aimonetto, Carmagnola (TO) 29/5/2001
Andrea Biancalani, Empoli (FI) 24/10/2000
Federico Ceolin, Portogruaro (VE), 27/10/2000
Luca Cibrario, Ciriè (TO) 30/05/1998
Matteo Freddi, Brescia 01/06/2001
Mattia Gardi, Lugo (RA) 17/06/2000
Matteo Lovera, Torino 30/01/2003
Nicola Rossi, Piacenza 15/01/2003
Andrea Piras, Desio (MB) 05/02/2002
Thomas Pesenti, Fontanellato (PR) 16/10/1999
Michael Vanni, Brescia 08/02/2003

Si è spenta a 90 anni Irma Zaccardi, madre di uno dei nostri direttori sportivi, Enea Farinotti. Tutta la dirigenza, lo staff e gli atleti del Team Beltrami TSA-Tre Colli si stringono dunque ad Enea e ai suoi famigliari in questo triste momento dovuto alla perdita della cara mamma.
I funerali si svolgeranno domani (14 dicembre) alle 10 partendo dalla sala del Commiato San Mauro Abate di Colorno per la chiesa e cimitero di Mezzano Rondani (provincia di Parma).

2/12/2021 – Tre giovani, ma già con tanta esperienza fra gli Under 23: sono Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, e Mattia Gardi, altri innesti per la rosa 2022 del Team Beltrami TSA-Tre Colli, formazione Continental emiliana.

Pietro Aimonetto, piemontese nato a Carmagnola il 29 maggio 2001 e residente a Bra (Cuneo), arriva dal Cycling Team Friuli, squadra con la quale ha trascorso le prime due stagioni fra gli Under 23, con qualche piazzamento e tanto lavoro. Un corridore piuttosto completo e amante delle cronometro, che da Junior aveva centrato tre vittorie prima di incappare in un brutto incidente che gli aveva fatto perdere metà della seconda stagione.

Andrea Biancalani, nato a Empoli (dove risiede) il 24 ottobre del 2000, sarà al quarto e ultimo anno fra gli Under 23. Proviene dal Gragnano Sporting Club e l’anno scorso è salito cinque volte sul podio, una delle quali tra i professionisti, al Giro di Bulgaria. Un corridore abbastanza veloce che regge bene le salite corte. Doti che gli hanno permesso, nel 2021, di entrare 17 volte fra i primi dieci.

Mattia Gardi, romagnolo di Bagnacavallo (nato a Lugo il 17 giugno del 2000), sarà anche lui al quarto anno fra gli Under 23. Proviene dalla Cablotech Biotraining, con la quale ha ottenuto alcuni piazzamenti interessanti nel 2021, fra cui il terzo posto al Giro del Valdarno.

Aimonetto, Biancalani e Gardi sono corridori che già conoscono bene la categoria, ma che vogliono crescere ancora – spiega Stefano Chiari, team manager della Beltrami TSA-Tre Colli -. Tutti e tre cercheranno un salto di qualità e noi vogliamo metterli nelle migliori condizioni per farlo. Inoltre, avranno la possibilità di fare esperienza in gare con i professionisti, aspetto non da poco”.

Oltre alle conferme di Thomas Pesenti, Andrea Piras e Matteo Freddi, nei giorni scorsi erano stati annunciati gli ingaggi dei “primo anno” (classe 2003) Nicola Rossi, Michael Vanni e Matteo Lovera. Nei prossimi giorni saranno comunicati gli ultimi inserimenti che completeranno il quadro della squadra 2022.