Articoli

23/04/2023 – Uno splendido trionfo solitario, conquistato nel nome e nel ricordo di un campione immenso: Thomas Pesenti, parmense (di Fontanellato) classe ’99 del Team Beltrami TSA-Tre Colli, ha vinto oggi pomeriggio a Carpegna (in provincia di Pesaro Urbino) la prima edizione della gara denominata “Sulle strade di Marco Pantani”, competizione Nazionale per Elite eUnder 23.

Pesenti, che da più di un mese stava mostrando una condizione in costante crescita, con anche piazzamenti tra i professionisti alle gare “Per sempre Alfredo”, Settimana Internazionale Coppi e Bartali e Giro di Sicilia, oggi ha staccato i quattro con cui era al comando nella discesa dopo il primo passaggio in cima al Monte Carpegna (ribattezzato da poco “Passo Marco Pantani”, perché il Pirat aamava particolarmente quella salita per i suoi allenamenti). Percorrendo in solitaria la seconda e ultima ascesa, prima della picchiata verso il traguardo,tagliato con un minuto di margine su Luca Cavallo. Terzo a 1’45” l’eritreo Nahom Zerai Araya.Per Pesenti, già protagonista di una stagione 2022 di grande spessore, si tratta del primo sigillo in questo 2023. A fine gara ha ricevuto i complimenti di Tonina e Paolo Pantani, genitori del Pirata (la gara, organizzata da Extragiro, partiva proprio da Cesenatico).

Sono super felice per questo successo – le parole di Pesenti nel dopo gara -. Innanzitutto perché sapevo di avere un’ottima condizione e volevo sfruttarla, dopo aver disputato buone gare tra i professionisti. E poi perché è dedicata ad un grandissimo come Marco Pantani,un mito. Mi vengono i brividi a pensarci. Io sono nato nell’ottobre del ’99,quindi non posso avere ricordi diretti delle sue imprese, ma so bene quanto è stato grande e so che si allenava sul Carpegna. Ricevere i complimenti dai suoi genitori è stato a dir poco emozionante. Così come sono emozionato se penso al lavoro che i miei compagni hanno fatto per me: davvero splendidi, meritano un grazie enorme, questa vittoria è anche loro”.

Grande soddisfazione per tutto il Team Beltrami TSA-TreColli del team manager Stefano Chiari, come spiega anche il direttore sportivo Roberto Miodini: “Thomas meritava questa soddisfazione, per la serietà con cui lavora, per la sua determinazione e per le qualità che sta mostrando anche in questa stagione. Un plauso a tutta la squadra per come si è comportata nella gestione della corsa: sono orgoglioso di tutti i ragazzi e della loro disponibilità”.

Prossimo impegno della squadra emiliana è quello di martedì, 25 aprile, a Nerviano (Milano), la Coppa Caduti Nervianesi.