Articoli

Ancora un piazzamento per Rino Gasparrini, settimo oggi nel 28° Memorial Vincenzo Mantovani di Castel D’Ario (Mantova), vinto dal veneziano Nicolò Rocchi della Zalf, che si è imposto per distacco. Scappato a poco più di tre chilometri dalla conclusione da un gruppetto di sedici unità che si era avvantaggiato nel finale, è riuscito a tagliare per primo il traguardo precedendo la volata del gruppo regolata a 16 secondi dal veronese Gianmarco Begnoni, secondo, davanti al cremasco Davide Donesana, terzo.

Giornata rocambolesca con qualche attimo di apprensione e la gara sospesa per diversi minuti dopo un incidente che ha visto coinvolti diversi corridori del gruppo dopo uno scontro contro un auto ferma sulla carreggiata. La dinamica non è ancora chiara, ma alcuni corridori sono stati trasportati in ospedale.
Alla ripresa della corsa, una volta rientrare in carovana le ambulanze, – la direzione di corsa in accordo con il collegio di giuria ha deciso di accorciare la corsa di quattro giri -, ma i ragazzi e la società del Team Colpack non se la sono sentita di ripartire e la squadra orobica si è ritirata in blocco.
ORDINE D’ARRIVO:

1. Nicolò Rocchi (Zalf Euromobil Désirée Fior) km 95 in 1h59’ media 48,151 km/h
2. Gianmarco Begnoni (General Store bottoli Zardini) a 12″
3. Davide Donesana (Viris Maserati Sisal Matchpoint)
4. Luca Muffolini (Gs Gavardo Tecmor Carrera Bi & Esse)
5. Damiano Cima (Viris Maserati Sisal Matchpoint)
6. Michael Bresciani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7. Rino Gasparrini (Beltrami TSA Argon 18 Tre Colli)
8. Gianluca Milani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9. Giovanni Guglielmi (Cipollini Iseo Serrature Rime)
10. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Serrature Rime)