Articoli

25/04/2019 – Continua la serie di piazzamenti del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze, che oggi a Pessina Cremonese, nella 69^ Coppa Ardigò, ha raccolto un sesto e un settimo posto, rispettivamente con Davide Ferrari Tommaso Fiaschi.
A vincere, sotto la pioggia, è stato il veronese Cristian Rocchetta (General Store), davanti al compagno di squadra Francesco Di Felice e a Davide Boscaro (Work Service). Uno sprint condizionato da una caduta verificatasi all’ultimo chilometro, che ha spezzato il gruppo e ha tagliato fuori dai giochi anche i giallogrigiorossi Filippo Baroncini e Nicolò Parisini (il quale, proprio oggi, ha compiuto 19 anni).
Sempre a causa di una caduta era uscito di scena in precedenza Thomas Pesenti, trascinato a terra mentre era in fuga. L’atleta parmense effettuerà in serata accertamenti per verificare le condizioni del polso sinistro, dolorante.
Fra i prossimi impegni della squadra c’è la partecipazione, domenica, al Giro dell’Appennino, gara per professionisti con partenza a Novi Ligure e arrivo a Genova. La formazione verrà annunciata domani.
Sempre domenica, il resto della squadra sarà al via della gara per Dilettanti di Montanino di Reggello, in Toscana, mentre il primo maggio l’appuntamento è con il Trofeo Papà Cervi a Praticello di Gattatico, storica manifestazione che vede proprio il Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze in prima linea nell’organizzazione. La gara, quest’anno, sarà Nazionale per Elite e Under 23.

ORDINE D’ARRIVO COPPA ARDIGÒ: 1 Cristian Rocchetta (General Store), 140 km a 46,7 km/h. 2 Francesco Di Felice (General Store), 3 Davide Boscaro (Work Service), 4 Stefano Moro (Arvedi), 5 Carloalberto Giordani (Arvedi), 6 Davide Ferrari (Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze), 7 Tommaso Fiaschi (Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze), 8 Riccardo Dalla Pola (Gaiaplast Bibanese), 9 Mattia Saccon (Work Service), 10 Leonardo Pasquotto (Sissio Team).

20/12/2018 – Il velocista Davide Ferrari, classe 1999, approda tra le fila del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze, squadra che nel 2019 sarà Continental, con un progetto tutto incentrato sugli Under 23.
Brianzolo di Lissone, nella stagione 2018, al primo anno fra gli Under 23, ha corso nella Viris, mettendosi in luce con tre piazzamenti sul podio. Tra gli Juniores, nel biennio 2016-2017 (in forza al Team GB Junior), ha conquistato nove vittorie, oltre ad un secondo posto al Giro delle Fiandre e ad un terzo alla Gand – Wevelgem.
Il suo arrivo si aggiunge a quelli di Ottavio Dotti, Tommaso Fiaschi, Matteo Furlan, Filippo Baroncini, Nicolò Parisini e Matteo Domenicali, oltre alla conferma di Thomas Pesenti.

Davide è un velocista che promette molto bene – le parole del team manager Stefano Chiari -, e che quando era tra gli Juniores si è fatto notare anche in classiche importanti. Nel 2019 sarà al secondo anno fra gli Under 23, per lui sarà una stagione già importante e di ulteriore crescita. Il suo arrivo ben rappresenta il nostro progetto, che punta su giovani di talento da valorizzare”.

Penso che una realtà di questo genere sia la migliore per un giovane che, come me, aspira a crescere in un contesto senza eccessive pressioni, ma dove al tempo stesso c’è l’ambizione di fare bene – afferma lo stesso Ferrari -. Poter correre anche fra i professionisti è un grande stimolo e mi aiuterà a fare bene nelle gare per Dilettanti. Sto già lavorando sodo: l’obiettivo è quello di tornare il prima possibile ad alzare le braccia al cielo”.