Articoli

02/06/2021 – Bel risultato per Davide De Pretto, vicentino classe 2002 che oggi ha chiuso al sesto posto la 23^ Fiorano – Fiorano, gara che si è conclusa con uno sprint a ranghi compatti (vinto da Davide Boscaro), nel quale si è “buttato” anche l’atleta del Team Beltrami TSA-Tre Colli, il quale non è certo un velocista puro. De Pretto era anche stato in fuga a metà gara con altri 17 corridori, poi ripresi. Per De Pretto, al primo anno nella categoria, si tratta di un altro buon risultato collezionato nel corso di questa stagione, che già lo ha visto piazzato più di una volta. 

Domani, dalla Romagna, scatta l’edizione 2021 del Giro d’Italia Under 23, alla quale prenderà parte (per il terzo anno consecutivo) anche il Team Beltrami TSA-Tre Colli
La formazione emiliana è arrivata oggi a all’Hotel Lungomare di Cesenatico, struttura che è partner del Team Beltrami TSA-Tre Colli, ideale per le squadre di ciclismo e per chi pratica questo sport. 
La formazione dei team manager Emanuele Brunazzi e Stefano Chiari, diretta in ammiraglia da Orlando Maini e Roberto Miodini, schiera al via il parmense Thomas Pesenti, classe ’99, il pavese classe 2000 Nicolò Parisini (che sulla carta è il capitano), il vicentino (sempre del 2000) Marco Grendene e due atleti classe 2002, al primo anno nella categoria, il massese Lorenzo Peschi e il bergamasco Lorenzo Milesi, campione italiano bronzo europeo a crono l’anno scorso fra gli Juniores. 
La tappa di domani, 144 chilometri da Cesenatico a Riccione, sarà trasmessa alle 20 su Raisport. Dopo le prime tre frazioni in terra romagnola, la quarta si corre in “casa” per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, trattandosi di una crono di 25,4 km da Sorbolo Mezzani (partenza a Casale di Mezzani) a Guastalla. 

LA FORMAZIONE DEL TEAM BELTRAMI TSA-TRE COLLI
Marco Grendene: classe 2000, vicentino di Malo, è alla seconda stagione nel Team Beltrami e questo sarà il suo secondo Giro d’Italia Under 23, visto che vi ha preso parte anche nel 2020, portandolo a termine.
Lorenzo Milesi: bergamasco di San Pellegrino Terme classe 2002, diciannove anni compiuti lo scorso 19 marzo, è al primo anno fra gli Under 23. L’anno scorso, fra gli Juniores, ha vinto il campionato italiano a crono ed ha messo al collo il bronzo in quello europeo.
Nicolò Parisini: pavese di Cilavegna, classe 2000, è alla terza stagione nel Team Beltrami. È un corridore piuttosto completo che in queste due stagioni ha disputato anche diverse gare tra i professionisti. Al debutto al Giro U23.
Lorenzo Peschi: massese classe 2002, anche lui al primo anno fra gli Under 23. Corridore veloce che l’anno scorso ha partecipato agli Europei strada e pista con la Nazionale italiana.
Thomas Pesenti: parmense di fontanellato, classe 1999, è il “veterano” del Team, nel quale milita dal 2018. Quest’anno si è piazzato 6° al Trofeo Piva internazionale. Ha già partecipato al Giro U23 nel 2019.
GIRO D’ITALIA UNDER 23 2021, LE TAPPE
3/6 – 1^ tappa: Cesenatico-Riccione, 144 km
4/6 – 2^ tappa: Riccione-Imola, 138
5/6 – 3^ tappa: Cesenatico – Cesenatico, 132 km
6/6 – 4^ tappa: Sorbolo Mezzani-Guastalla, 25,4 km (crono ind.)
7/6 – 5^ tappa: Fanano-Sestola, 142 km
8/6 – 6^ tappa: Bonferraro di Sorgà-San Pellegrino Terme, 176 km
9/6 – 7^ tappa: Sondrio-Lago di Campo Moro, 119 km
10/6 – 8^ tappa: Aprica-Andalo, 115 km
11/6 – 9^ tappa: Cavalese-Nevegal, 167 km
12/6 – 10^ tappa: San Vito al Tagliamento-Castelfranco Veneto, 162 km
BALESTRA CON LA NAZIONALE ALLA COPPA DELLA PACE: Intanto, sempre domani, in Repubblica Ceca scatta la Corsa della Pace, altro grande appuntamento per Under 23 al quale partecipa anche la Nazionale italiana, con il bresciano classe 2002 del Team Beltrami Lorenzo Balestra. La gara prevede un cronoprologo più tre tappe in linea.

2/6/2019 – Buonissima prestazione del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze nella 22^ Fiorano – Fiorano (ex Pistoia – Fiorano), dove Tommaso Fiaschi è salito sul terzo gradino del podio e Matteo Furlan ha chiuso in quarta posizione. La gara, svoltasi su un circuito interamente pianeggiante, si è conclusa con uno sprint a ranghi compatti vinto da Leonardo Marchiori davanti a Gregorio Ferri, entrambi della Zalf. 
Per Fiaschi, senese classe 1997, si tratta del quarto podio stagionale, mentre per Furlan, bresciano del ’98, è il primo piazzamento nei cinque, conquistato grazie ad una condizione finalmente in crescita dopo che, nella prima parte di stagione, aveva faticato a trovare il colpo di pedale giusto. 
Ieri invece, nel Trofeo Matteotti di Marcialla (Firenze), quindicesimo posto per Nicolò Parisini, atleta pavese al primo anno nella categoria. 

Siamo soddisfatti per questi due piazzamenti – commenta il ds Roberto Miodini -, che avrebbero potuto anche essere migliori se non avessimo sbagliato qualcosa nell’impostazione finale della volata, ma negli ultimi dieci chilometri abbiamo comunque dimostrato di aver poco da invidiare a squadre che, per arrivi del genere, sono sulla carta più attrezzate di noi. Possiamo ancora crescere, il che è un fatto estremamente positivo. Tommaso è da un po’ di tempo che va forte, sappiamo che anche in volate di gruppo può dire la sua; mi fa particolarmente piacere il quarto posto di Matteo, che quest’anno non era ancora riuscito a mostrare le qualità per le quali lo abbiamo scelto in autunno. Mi auguro che ora continui così e faccia sempre meglio”. 

Salire sul podio fa sempre piacere – spiega Tommaso Fiaschi -, anche se con un po’ più di fortuna e bravura poteva arrivare anche un risultato migliore. Abbiamo sbagliato qualcosa nel preparare la volata e ho pure rischiato di cadere, quindi a 600 metri dal traguardo sono praticamente dovuto ripartire. Ma va bene così, anche perché venivo da un breve periodo di riposo. Già ieri al Matteotti avevo buone, anche se nel finale mi sono mancate le gambe. Oggi invece la condizione era migliore”.

Finalmente è arrivato un buon piazzamento – le parole di Matteo Furlan -, che ci voleva proprio dopo che, per diversi motivi, non ero riuscito ancora a coglierne neppure uno. Mi sento decisamente in crescita e mi auguro che arrivino altri risultati nell’immediato futuro”.
Martedì la squadra sarà nuovamente in gara nel 3° Trofeo Città di San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, con partenza alle 14. 

31/05/2019 – Trofeo MatteottiFiorano – Fiorano Trofeo di San Giovanni Valdarno: il mese di giugno inizia con tre gare in quattro giorni per il Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze, che prosegue così la sua marcia d’avvicinamento al Giro d’Italia Under 23, in programma dal 13 al 23 giugno.
Si parte domani in Toscana con la 66^ edizione del “Matteotti”, gara Nazionale per Elite e Under 23 a Marcialla, in provincia di Firenze. Partenza alle 13.30 e 150 chilometri da percorrere fra gli scenari più suggestivi e panoramici della Toscana. Correrà praticamente in casa Tommaso Fiaschi, visto che la gara transiterà anche nei pressi di Poggibonsi, il paese dove vive. Oltre a lui, al via ci saranno anche Baroncini, Dotti, Ferrari, Stocek, Domenicali e Parisini.
Il giorno seguente, domenica 2 giugno, sarà la volta della 22^ Fiorano – Fiorano (ex Pistoia – Fiorano), gara regionale per Elite e Under 23 in provincia di Modena. Una prova interamente pianeggiante, il cui percorso è composto da due circuiti, per un totale di 144 chilometri, con partenza alle 13.30.
In questa gara rientra alle competizioni il parmense Thomas Pesenti, a poco più di un mese dalla frattura dello scafoide occorsagli a Pessina Cremonese, che lo ha costretto a saltare tutte le gare del mese di maggio. Ha ripreso da poco ad allenarsi e la partecipazione a questa prova sarà utile a fargli ritrovare, passo dopo passo, la condizione e il rimo di gara. Con lui, al via, ci saranno anche Stocek, Fiaschi, Ferrari, Furlan, Parisini, Domenicali e Dotti.
Infine, martedì, la formazione del team manager Stefano Chiari sarà nuovamente in Toscana, per partecipare al 3° Trofeo di San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo. La gara, anche questa regionale per Elite e Under 23, si snoda su un tracciato di 153 km, con il via alle 14. I convocati per questo impegno saranno definiti dopo le due gare del weekend.

TROFEO MATTEOTTI (MARCIALLA, FI, 1/6): Filippo Baroncini, Matteo Domenicali, Ottavio Dotti, Davide Ferrari, Tommaso Fiaschi, Nicolò Parisini, Matus Stocek.

FIORANO – FIORANO (MO, 2/6): Matteo Domenicali, Ottavio Dotti, Davide Ferrari, Tommaso Fiaschi, Matteo Furlan, Nicolò Parisini, Thomas Pesenti, Matus Stocek.

TROFEO CITTÀ DI SAN GIOVANNI VALDARNO (AR, 4/6): Formazione da definire.