Articoli

25/02/2021 – Per il Team Beltrami TSA-Tre Colli è ormai arrivato il momento del debutto agonistico: sabato (27 febbraio) la squadra Continental emiliana sarà al via della 97^ Coppa San Geo per Elite e Under 23, in provincia di Brescia. Partenza a Calcinato e arrivo a San Vito di Bedizzole, dopo 150 chilometri di percorso mosso, ma non particolarmente selettivo.

Sette gli atleti al via, fra cui quattro debuttanti assoluti nella categoria: il vicentino Davide De Pretto, il massese Lorenzo Peschi, il bergamasco Lorenzo Milesi e il bresciano Lorenzo Balestra, tutti talenti che fra gli Junior si sono messi in grande evidenza, vestendo stabilmente la maglia della Nazionale. Con loro ci saranno i più esperti Thomas Pesenti, parmense classe ’99, il pavese classe 2000 Nicolò Parisini e il coetaneo Marco Grendene, vicentino, Questi ultimi tre vestivano la maglia del Team Beltrami anche nella passata stagione.

Dopo questo impegno, la squadra è attesa dai primi due appuntamenti stagionali tra i professionisti: mercoledì (3 marzo) il Trofeo Laigueglia in Liguria e domenica (7 marco) il Gran Premio di Larciano in Toscana, due gare nelle quali i giovani della Beltrami correranno fianco a fianco con molti atleti dei World Teams.

Nonostante le difficoltà generali del periodo, siamo riusciti comunque a svolgere una buona preparazione invernale – le parole del tm Stefano Chiari -, seguita e curata da Giacomo Notari (uno dei preparatori del Team Astana, ndr). Quest’anno abbiamo ulteriormente ringiovanito la rosa, con cinque atleti del primo anno: pensiamo di aver inserito elementi di assoluto valore, ma è logico pensare che dovranno ambientarsi nella categoria, mentre confidiamo che quelli più esperti possano subito andare a caccia di buoni risultati nelle gare per Elite e Under23. A Laigueglia e Larciano avranno l’opportunità di confrontarsi con i grandi: esserci, specialmente in un anno dove le gare sono diminuite sensibilmente, è per noi motivo d’orgoglio. Per i ragazzi saranno esperienze fondamentali nel loro percorso di crescita”.

11/02/2021 – Dal 2021 l’azienda svizzera IDIAG supporta il Team Beltrami TSA – Tre Colli con i suoi prodotti, aiutando gli atleti a raggiungere i loro obiettivi attraverso prestazioni sempre migliori.

Da oltre due decenni IDIAG dà vita a idee innovative, i prodotti si basano su approcci scientificamente testati e godono di grande popolarità nel campo della medicina e nello sport. Atleti di grande valore mondiale come Nino Schurter e Franco Marvulli, da anni, si allenano con i prodotti IDIAG e secondo i protocolli testati dal politecnico di Zurigo. L’IDIAG P100 e lo SpiroTiger (gli strumenti in dotazione al Team Beltrami TSA – Tre Colli) permettono un allenamento mirato della muscolatura respiratoria. Muscoli respiratori preformanti sono la premessa per prestazioni di alto livello e per un recupero ottimale. Inoltre, grazie al monitoraggio della saturazione d’ossigeno muscolare eseguita con l’IDIAG Moxy, ogni atleta potrà individualizzare l’allenamento al fine di renderlo ancora più efficace.

“Siamo felici di avere trovato questo accordo a partire da questa stagione 2021 con l’azienda IDIAG – spiega Toni Milano, dirigente del Team Beltra TSA-Tre Colli -. Siamo continuamente alla ricerca di partner professionali per supportare al meglio i nostri atleti nella crescita graduale. Grazie agli strumenti IDIAG P100 e SPIROTIGER, che i ragazzi avranno modo di integrare nei loro allenamenti quotidiani, riusciremo ad ottimizzare la nostra preparazione al fine di raggiungere i nostri grandi traguardi. Io stesso, nel mio percorso di carriera e di salute, ho potuto beneficiare sia nel campo dello sport, sia nel campo nella medicina riabilitativa, di grandi risultati. Inoltre, essendo fermamente convinto della validità di questa metodica, supporterò personalmente la promozione dello strumento IDIAG P100 in Svizzera, continuando il mio percorso basato sui valori sani dello sport”.