Articoli

20/05/2022 – Weekend nelle Marche per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, che anche quest’anno sarà al via della 40^ Due Giorni Marchigiana. Due gare singole, entrambe a Castelfidardo, in provincia di Ancona, ed entrambe gare Nazionali per Elite e Under 23.
Si parte domani con il Gp Santa Rita e si chiude domenica con il Gp di Castelfidardo.
Al via ci sarà anche Thomas Pesenti, al rientro alle gare dopo uno stage di solo allenamento. Ma non sarà l’unico sul quale punterà la formazione diretta da Roberto Miodini ed Enea Farinotti.

Delle due gare, quella più impegnativa è il Gran Premio Santa Rita di domani, 171 km con partenza alle 13,30. Meno duro, almeno sulla carta, il Gp di Castelfidardo in programma domenica, su un circuito di 18 km da ripetere 10 volte per un totale di 180. Anche in questo caso il via sarà dato alle 13,30.

Queste le formazioni del Team Beltrami TSA-Tre Colli al via delle due gare:

GP SANTA RITA (21/5): Luca Cibrario, Matteo Freddi, Mattia Gardi, Thomas Pesenti, Andrea Piras, Michael Vanni.
GP CITTÀ DI CASTELFIDARDO (22/5): Andrea Biancalani, Federico Ceolin, Matteo Lovera, Thomas Pesenti, Andrea Piras, Nicola Rossi.

13/05/2022 – Sarà un weekend di gare, quello alle porte, fra Toscana Lombardia per il Team Beltrami TSA-Tre Colli: domani la squadra biancogiallorossa prenderà parte a “La Medicea”, gara nazionale per soli Under 23 che si svolge a Cerreto Guidi, in provincia di Firenze, mentre domenica sarà la volta del 39° Gp Sportivi Sestesi per Elite e Under 23 a Sesto ed Uniti, nel Cremonese.

La gara di domani a Cerreto Guidi prenderà il via alle 14 e prevede 154 chilometri da percorrere su un tracciato mosso ma non particolarmente duro.
Tutta pianeggiante invece la prova di Sesto ed Uniti, anche se con un tratto di sterrato da ripetere nove volte che con ogni probabilità renderà dura la gara, specialmente se dovesse piovere, come paventano le previsioni meteo.

Queste le formazioni al via:

LA MEDICEA: Andrea Biancalani, Federico Ceolin, Mattia Gardi, Nicola Rossi.
GP SPORTIVI SESTESI: Federico Ceolin, Matteo Freddi, Matteo Lovera, Andrea Piras, Nicola Rossi, Michael Vanni.

28/04/2022 – Proprio come nell’ultimo weekend, anche nel prossimo il Team Beltrami TSA-Tre Colli sarà impegnato prima in Piemonte e poi in Lombardia: sabato ad Acqui Terme nel 2° Memorial Claudia (gara Nazionale), domenica a Cremona nel Circuito del Porto, grande classica internazionale che strizza l’occhio ai velocisti.
Entrambe le gare sono aperte sia agli Under 23 sia agli Elite.

La gara di sabato, in provincia di Alessandria, si corre su un percorso mosso, un ampio circuito di circa 16 km da ripetere 9 volte per un totale di 149 km, con partenza alle 13.

Il Circuito del Porto, arrivato alla 55^ edizione, si disputa sulla distanza complessiva di 180 km, con partenza alle 13.20 dal centro di Cremona e arrivo sull’ampio rettilineo di viale Po. 12,8 km la misura del circuito, che andrà ripetuto 14 volte.

Due gare alle quali la squadra del team manager Stefano Chiari si presenta dopo una lunga serie di buone prestazioni.

Queste le formazioni al via:
MEMORIAL CLAUDIA (sabato 30 aprile ad Acqui Terme): Andrea Biancalani, Luca Cibrario, Matteo Freddi, Matteo Lovera, Andrea Piras, Nicola Rossi, Michael Vanni. CIRCUITO DEL PORTO (domenica 1 maggio a Cremona): Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Matteo Lovera, Thomas Pesenti, Nicola Rossi, Michael Vanni.

12/4/2022 – Il Team Beltrami TSA-Tre Colli torna in gara tra i professionisti e lo fa in Serbia, a Belgrado: domani (mercoledì 13 aprile) prende infatti il via la Belgrado-Banja Luka, gara in cinque tappe che si concluderà in Bosnia Erzegovina. Si tratta della prima volta per la formazione del team manager Stefano Chiari in questa corsa, da quando (2019) è iniziata l’esperienza tra le Continental e quindi con la possibilità di correre tra i professionisti.

Team Beltrami TSA-Tre Colli che schiera al via Thomas Pesenti, protagonista nella seconda metà di marzo alla Settimana Coppi e Bartali, alla Per Sempre Alfredo e al GP di Larciano, poi Matteo Freddi, Mattia Gardi, Andrea Biancalani, Pietro Aimonetto e Luca Cibrario.

Per noi è una nuova esperienza – spiega il ds Roberto Miodini -. È banale dire che il livello non sarà quello, altissimo, della Coppi e Bartali, ma sappiamo che comunque troveremo avversari molto tosti, abituati a questo genere di corse. Cercheremo di fare bene e metterci in evidenza”.

Si parte con una cronosquadre di soli 4 chilometri, poi quattro frazioni in linea. Queste le tappe:

1^ tappa (13/4): Belgrade – Belgrade                    
2^ tappa (14/4): Obrenovac – Bijeljina                  
3^ tappa (15/4): Bijeljina – Vlasenica                    
4^ tappa (16/4): Doboj – Prijedor                          
5^ tappa (17/4): Derventa – Banja Luka

Da martedì la formazione biancogiallorossa sarà al via della Belgrado-Banja Luka, gara a tappe per professionisti fra Serbia e Bosnia.

Prima un tradizionale appuntamento del calendario Under 23, la Vicenza-Bionde, domenica (10 aprile), poi una gara a tappe con i professionisti, che si sviluppa fra Serbia e Bosnia Erzegovina, la Belgrado-Banja Luka (dal 13 al 17 aprile), alla quale il Team Beltrami TSA-Tre Colli prenderà parte per la prima volta nella sua storia. Sono questi i prossimi appuntamenti che attendono la squadra Continental emiliana.

Domenica alla Vicenza-Bionde per soli Under 23 (gara vinta dalla squadra del tm Stefano Chiari nel 2020, con Filippo Baroncini, secondo l’anno prima) saranno al via Andrea Piras, Matteo Lovera, Andrea Biancalani, Mattia Gardi e Michael Vanni, diretti da Roberto Miodini ed Enea Farinotti. 163 i chilometri previsti, con partenza da Soave e arrivo a Bionde di Salizzole. Il via sarà dato alle 13.30, l’arrivo è previsto per le 17.15.

Per la Belgrado-Banja Luka la formazione verrà comunicata nei prossimi giorni. Ci sarà comunque Thomas Pesenti, protagonista recentemente tra i professionisti alla Settimana Internazionale Coppi e Bartali, e rientra dopo un periodo di stop Luca Cibrario. La gara partirà mercoledì 13 con una cronosquadre a Belgrado e si concluderà dopo cinque tappe a Banja Luka, in Bosnia.

1/4/2021 – Dopo la serie di gare tra i professionisti, ricca di soddisfazioni e visibilità, terminata domenica scorsa con il Gp di Larciano, per il Team Beltrami è giunto il momento di tornare in gara, fra i “Dilettanti”, con due impegni in Emilia-Romagna: domani (sabato 2 aprile) la formazione biancogiallorossa sarà al via della Milano-Busseto, gara Nazionale per soli Under 23 tutta nel Parmense, mentre domenica prenderà parte alla Coppa Caduti di Reda, nei pressi di Faenza.

La Milano-Busseto si correrà su un percorso di 149 chilometri con partenza alle 13,15 e arrivo verso le 17.
Distanza simile per la gara di domenica a Reda, con 145 chilometri, partenza alle 13 e arrivo previsto sempre per le 17.
A Reda sarà in gara Thomas Pesenti, reduce da un’ottima esperienza nelle gare con i professionisti, che invece mancherà a Busseto, dal momento che la gara parmense è per soli Under 23.

Queste le formazioni al via:

MILANO-BUSSETO (2 APRILE): Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Matteo Freddi, Matteo Lovera, Andrea Piras, Nicola Rossi.

COPPA CADUTI DI REDA (3 APRILE): Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Matteo Freddi, Matteo Lovera, Thomas Pesenti, Andrea Piras.

27/03/2022 – Ancora un grande Thomas Pesenti oggi nel Gp Industria e Artigianato per professionisti che si è corso a Larciano (Pistoia): il fontanellatese del Team Beltrami TSA-Tre Colli è arrivato nel gruppetto di testa, chiudendo in 12esima posizione nello sprint vinto da Diego Ulissi. Pesenti è stato fra i più brillanti sull’ultima ascesa del San Baronto, quando è rientrato sui quattro che si erano avvantaggiati, e davanti si è formato un gruppetto di sette uomini. In discesa è rientrato poi un drappello guidato da Vincenzo Nibali, così al comando sono rimasti in 14 a giocarsi la vittoria.
Pesenti era l’unico, fra questi, appartenente ad una squadra Continental. Una prestazione applaudita da tutti gli addetti ai lavori e da tanti appassionati che l’hanno seguita in diretta televisiva su Raisport.
Il parmense classe ’99 si conferma così una delle giovani rivelazioni del ciclismo italiano di questa prima parte di stagione. Ma oggi a Larciano si è messo in evidenza anche un altro corridore del Team Beltrami TSA- Tre Colli, il bresciano Matteo Freddi, in fuga con altri quattro per una settantina di chilometri.
Belle prestazioni che fra l’altro arrivano dopo una durissima Settimana Internazionale Coppi e Bartali.

“Dopo una Coppi e Bartali così dura, non pensavo che oggi sarei andato forte com’è invece è accaduto. Ma stamattina, dopo il via, ho avuto subito buone sensazioni e sono contentissimo della mia prestazione – spiega Pesenti -. Peccato che nel finale sia rientrato su di noi il gruppetto con Nibali, altrimenti avrei anche centrato un piazzamento nei dieci, ma anche così non posso certo lamentarmi. Io e i miei compagni stiamo raccogliendo i frutti del tanto lavoro fatto in inverno: non avevo mai lavorato così duramente in passato, ma questi sono i risultati. Ne è valsa la pena. Ora voglio continuare così e togliermi delle soddisfazioni nelle gare per Elite e Under 23”.

“Da Laigueglia a Larciano, passando dalla ‘Per Sempre Alfredo’ e dalla ‘Coppi e Bartali’, siamo riusciti a metterci in evidenza come mai ci era successo con questa continuità nelle gare con i professionisti – commenta il team manager Stefano Chiari -. Thomas sta facendo cose davvero eccezionali, oggi a Larciano è stato autore di una prova veramente strepitosa, per giunta dopo una Coppi e Bartali molto dura. Il tutto al cospetto di grandissimi campioni. Molto bravo oggi anche Freddi, che è andato in fuga, e più in generale non posso che applaudire i ragazzi e lo staff per il lavoro svolto in questi ultimi otto giorni. Abbiamo avuto una grandissima visibilità a livello nazionale e internazionale”.

I prossimi impegni della squadra saranno la Milano-Busseto sabato e la Coppa Caduti di Reda (Faenza) domenica.

26/03/2022 – Si è conclusa oggi in Toscana con la quinta tappa che partiva da Casalguidi e terminava a Cantagrillo, un’edizione della Settimana Internazionale Coppi e Bartali che ha regalato non poche soddisfazioni al Team Beltrami TSA-Tre Colli. In particolare a Thomas Pesenti, che ha dato continuità a questo bell’inizio di stagione, trovandosi spesso davanti in una gara nella quale tanti erano i big in gara: da Van der Poel a Nibali, da Geraint Thomas a Froome, da Bettiol a Cavagna, solo per citarne alcuni.
Il corridore parmense classe ’99 ha centrato addirittura il sesto posto nella prima tappa, martedì a Riccione, poi è rimasto nel gruppetto dei big anche il giorno seguente, a Longiano (14°), e nel durissimo tappone di San Marino ha chiuso 35°. Ieri il 19° posto, ancora nel gruppo di testa, sul traguardo di Montecatini. Oggi ha chiuso in 37^ posizione, 11° nella classifica dei giovani, 23° in quella generale: un dato eccezionale al cospetto di certi atleti. Pesenti è anche il migliore in classifica tra gli atleti delle squadre Continental. Vittori finale a Ed Dunbar della Ineos Grenadiers, ultima tappa a Josef Cernu della Quick Step.

Soddisfazioni che sono arrivate anche da Andrea Piras, in fuga per 120 chilometri nella tappa di ieri, alcuni dei quali in compagnia di Mathieu Van der Poel, che poi ha vinto la frazione in volata, una volta ripreso dal plotone. 
Cinque giorni da ricordare per la formazione del team manager Stefano Chiari, con tanta visibilità sui media e nei passaggi televisivi su Raisport (ogni tappa godeva di almeno 50 minuti di trasmissione in differita).

In passato era già capitato di farci notare anche in gare professionistiche – l’analisi del tm Stefano Chiari -, mai però con questa continuità in una corsa a tappe, nella quale abbiamo anche ottenuto piazzamenti importanti, come quello di Pesenti a Riccione. È da sottolineare ancora una volta il livello altissimo dei partecipanti a questa edizione della “Coppi e Bartali”, che rende ulteriore merito a quanto ha fatto Thomas. Il gran lavoro che ha fatto in inverno sta pagando: siamo contentissimi che finalmente stia riuscendo ad esprimersi senza intoppi. Applausi anche per Piras, che ha iniziato bene la stagione e ha trovato le forze per andare in fuga ieri, dopo tre giorni durissimi”.

Domani a Larciano, sempre in provincia di Pistoia, si corre il Gp Industria e Commercio, altra importante gara professionistica che vedrà al via anche il Team Beltrami TSA-Tre Colli. Al via ci saranno Thomas Pesenti, Pietro Aimonetto, Michael Vanni, Matteo Freddi, Andrea Biancalani, Nicola Rossi e Andrea Piras.

18/03/2022 – Per il Team Beltrami TSA-Tre Colli inizia domenica una serie di gare che segna uno dei momenti di maggior prestigio per la squadra biancogiallorossa in questo 2022: tre gare tra i professionisti nelle quali i giovani talenti della formazione Continental emiliana correranno fianco a fianco con fuoriclasse del calibro di Van der Poel, Vincenzo Nibali, Geraint Thomas, Alberto Bettiol, Jakob Fulgsang, probabilmente anche Chris Froome e molti altri.
Si parte domenica (20 marzo) con la “Per Sempre Alfredo Martini” in Toscana, poi da martedì a sabato (22-26 marzo) sarà la volta della Settimana Internazionale Coppi e Bartali, che inizia in Romagna per poi concludersi in Toscana, dove domenica 27 la squadra del team manager Stefano Chiari sarà al via del Gp di Larciano.

Essere al via di queste gare, come peraltro avviene fin da quando abbiamo compiuto il passo di entrare fra le squadre Continental, nel 2019, è motivo di orgoglio – sottolinea il tm Stefano Chiari -. Saremo in mezzo a grandi squadre e diversi campioni, dai quali i nostri ragazzi hanno tanto da imparare. Per loro sarà una grande esperienza, che li farà crescere. Per il Team è i nostri sponsor è una grande occasione di visibilità, vista l’ampia copertura televisiva in Italia e all’estero. Ringraziamo gli organizzatori, i quali dal canto loro riconoscono evidentemente la validità della nostra struttura, adeguata anche a questi palcoscenici”.

Queste le formazioni, guidate dai d.s. Roberto Miodini ed Enea Farinotti:

20/3, PER SEMPRE ALFREDO (partenza da Firenze e arrivo a Sesto Fiorentino): Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Matteo Freddi, Nicola Rossi, Thomas Pesenti, Andrea Piras, Michael Vanni.

22-26/3, SETTIMANA INTERNAZIONALE COPPI E BARTALI: Pietro Aimonetto, Andrea Biancalani, Matteo Freddi, Matteo Lovera, Thomas Pesenti, Andrea Piras, Michael Vanni.

27/3, GP LARCIANO: formazione da definire

2/3/2022 – Grande prestazione quest’oggi per Thomas Pesenti al 59° Trofeo Laigueglia: il giovane parmense del Team Beltrami TSA-Tre Colli ha chiuso al 23° posto la classica ligure che apriva il calendario italiano dei professionisti, con tanti campioni al via.

Ed è proprio in considerazione dell’altissimo livello di questa gara (classificata 1.Pro) e della durezza del percorso che la prova di Pesenti merita grandi applausi: il corridore classe ‘98 è rimasto nel gruppo principale, che via via si assottigliava, mentre davanti prendeva il largo un drappello che si è poi giocato la vittoria (andata allo sloveno Polanc della UAE Emirates).

Per Pesenti una prestazione da applausi, che fa il paio con quella di sabato alla Coppa San Geo, dove aveva cercato il successo con un bell’attacco nella parte finale di gara. Per il Team Beltrami TSA-Tre Colli, con questo piazzamento, arrivano anche 5 punti Uci.

“Thomas ha fatto veramente una grande gara – commenta il ds Roberto Miodini -, mostrando una condizione già buonissima. Ci teneva a iniziare bene la stagione e lo sta facendo. Qui il livello era altissimo, ha dimostrato di saper stare insieme ai più forti quando il gioco si fa duro”.

“Siamo contentissimi della prestazione di Pesenti
 – dice il team manager della Beltrami TSA-Tre Colli, Stefano Chiari -, perché arrivata in una gara importante e in diretta televisiva sulla Rai. Per noi essere al via di questi appuntamenti è di per sé motivo d’orgoglio e di importante esperienza per i nostri ragazzi, ma quando si riesce ad essere davanti nelle fasi decisive, la felicità è più che doppia”