Articoli

30/9/2016 – Conclusa l’esperienza da stagista con l’Androni Giocattoli – Sidermec, che lo ha portato nel mese di agosto sulle strade francesi del Tour du Poitou Charentes e poi, nelle ultime tre settimane, in Asia per il Tour of China I e il Tour of China II, Rino Gasparrini è pronto a indossare nuovamente la divisa del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli per le ultime gare stagionali da qui a metà ottobre. Concludere bene il 2016 potrebbe essere un ulteriore spinta verso la realizzazione di un sogno, quello di passare professionista nel 2017. In Cina il rendimento del velocista marchigiano è stato molto buono, con un terzo e un secondo posto, oltre a tanto lavoro per la squadra, che ha dominato le due gare con otto tappe ed entrambe le classifiche finali vinte (grazie a Marco Benfatto): “Questo stage ha rappresentato davvero una bella esperienza – racconta Gasparrini -, tra l’altro per me era la prima volta in Cina. Sono contento innanzitutto per quanto ha ottenuto la squadra, poi per quel che sono riuscito a fare a livello personale, perché oltre a tirare e mettermi al servizio del team ho anche centrato due piazzamenti sul podio in tappe che abbiamo vinto con Benfatto: nel mio piccolo ho fatto quanto più mi era possibile”. Quella cinese è stata, come detto, una realtà del tutto nuova per Rino: “Abbiamo girato molti luoghi diversi della Cina, anche se c’è stato ben poco tempo per pensare ad altro che non fosse la gara. Ogni tappa era un bagno di folla, davvero bello ed emozionante. A livello tecnico ci siamo dovuti confrontare con un altro modo di correre, ma direi che ce la siamo cavata egregiamente”. Ora queste ultime gare, nuovamente con la maglia biancorossonera del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli che veste dallo scorso gennaio: “Voglio chiudere in bellezza questa annata. Mi sento abbastanza bene, cogliere risultati positivi in queste ultime gare stagionali sarebbe la maniera migliore per concludere questo 2016. Sperando che, per l’anno prossimo, arrivi “quella” chiamata…

Il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, diretto da Giancarlo Raimondi, ritrova quindi Gasparrini già per la gara di domani (sabato 1 ottobre) a Molino dei Torti (Alessandria), nell’85° Circuito Molinese, e poi per quella di martedì, il 66° Gp Calvatone, nell’omonima cittadina in provincia di Cremona. Due gare in circuito (a Molino dei Torti partenza alle 14, a Calvatone alle 14,30) alle quali la squadra biancorossonera parteciperà con dieci atleti: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Moreno Giampaolo, Riccardo Mariani, Kevin Pasini, Giacomo Peretto, Christian Scerbo.