Articoli

5/8/2021 – Mancano ancora un paio di mesi al termine della stagione 2021, ma (come di consueto in questo periodo) la dirigenza del Team Beltrami TSA – Tre Colli, con Stefano Chiari ed Emanuele Brunazzi in prima fila, sta lavorando sodo per pianificare l’annata 2022.
Una stagione che vedrà ancora le aziende Beltrami TSA e Tre Colli al fianco della squadra emiliana: sia Graziano Beltrami che la famiglia Persegona hanno infatti confermato il proprio sostegno al Team, incrementando anzi l’impegno, così da permettere un ulteriore passo avanti in un percorso di graduale crescita iniziato nel 2016.
L’altra conferma riguarda lo status di “Continental”, che il Team manterrà per il quarto anno consecutivo: in questo modo potrà partecipare, oltre che alle più importanti gare per Under 23, a molte competizioni fra i professionisti, come avviene da tre anni a questa parte, con la squadra di Chiari e Brunazzi al via del Trofeo Laigueglia, del Giro dell’Emilia, della Settimana Coppi e Bartali, del Gp di Lugano e di molte altre gare della massima categoria.

Le famiglie Beltrami e Persegona credono in questo progetto fin da quando è nato – dicono Emanuele Brunazzi e Stefano Chiari -, ne hanno sposato gli obiettivi e i valori. Negli anni si è instaurato un grande rapporto di fiducia reciproco e non possiamo che ringraziarli perché il loro sostegno, unito a quello degli altri sponsor, ci consente di continuare a impegnarci per dare spazio ai giovani in uno sport difficile ma bellissimo. L’anno prossimo saremo ancora Continental, proseguendo un cammino iniziato nel 2019 per poter gradualmente inserire i nostri ragazzi nel mondo del professionismo, in modo da farli crescere attraverso il confronto con i più esperti. Continueremo su questa strada, che sta dando buoni frutti, con l’entusiasmo e la voglia di sempre”.

LE PROSSIME GARE:
Intanto, nel weekend, la squadra affronterà un doppio impegno, sabato nella Zanè-Monte Cengio, in provincia di Vicenza, dove gareggeranno Giosuè Crescioli, Luca Cretti, Davide De Pretto, Matteo Freddi, Marco Grendene, Lorenzo Milesi e Andrea Piras.
Domenica nel 45° Gp Sportivi di Poggiana, in provincia di Treviso, che vedrà al via Lorenzo Peschi, Davide De Pretto, Marco Grendene, Nicolò Parisini e Thomas Pesenti.

8/12/2020 – Sarà “Tre Colli” il secondo nome del Team Beltrami TSA nel 2021. L’impresa fondata mezzo secolo fa dal compianto Tarcisio Persegona (scomparso nel novembre del 2018) è sponsor della squadra emiliana fin dalla nascita di quest’ultima, nel 2016, e ne ha supportato la crescita e l’upgrade a team Continental, due stagioni fa. Nel 2021 l’azienda della famiglia Persegona sosterrà ancor più da vicino il progetto portato avanti da Stefano Chiari ed Emanuele Brunazzi, che ha come obiettivo primario quello di far crescere giovani talenti, dando loro l’opportunità di fare esperienza in gare professionistiche.
il Team Beltrami TSA – Tre Colli svelerà nei prossimi giorni la nuova divisa e l’organico, in parte rinnovato rispetto alla passata stagione, che continuerà ad essere guidato dai ds Orlando Maini e Roberto Miodini.

Mio padre, che era un grandissimo amante del ciclismo, ha appoggiato fin da subito il progetto del Team Beltrami – le parole di Sonia Persegona, una delle figlie di Tarcisio -, capace di riportare in Emilia, la nostra terra d’origine, una realtà importante e desiderosa di crescere con la giusta gradualità. Puntando su talenti giovani e dando loro l’occasione di crescere e misurarsi con un ciclismo di alto livello, ma senza quella esasperazione che risulta nociva ai ragazzi. La squadra e i suoi dirigenti propugnano valori nei quali ci riconosciamo, per questo facciamo la nostra parte affinché possa continuare a crescere”.

L’Impresa Tre Colli, nata a Fidenza ma con sedi in tutta Italia e nel mondo, fin dagli inizi (1971) svolge la propria attività prevalentemente nel settore dei lavori di scavo e movimento terra per la costruzione di condotte industriali ed in particolare di oleodotti, gasdotti ed acquedotti.

Tre Colli e la famiglia Persegona sono indissolubilmente legati al mondo del ciclismo, dai giovani ai professionisti, e siamo orgogliosi della fiducia che continuano ad accordarci – spiega Emanuele Brunazzi –. C’è piena condivisione del progetto e dei suoi obiettivi, per cui non possiamo che ringraziarli. Tarcisio è il nostro “faro”, che fin dall’inizio ci ha indicato con grande passione la strada per sostenere il ciclismo e i giovani che vogliono fare di questo sport una professione. Anche nel suo nome siamo sempre spinti a fare costantemente del nostro meglio, per offrire ai ragazzi le opportunità migliori e un calendario di assoluto livello”.

Il presidente Emanuele Brunazzi, il team manager Stefano Chiari, tutta la dirigenza, lo staff tecnico e gli atleti del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli si uniscono al dolore dei famigliari per la scomparsa di Tarcisio Persegona, patron dell’azienda Tre Colli e grandissimo appassionato di ciclismo, che sabato avrebbe compiuto 80 anni.

“Ci stringiamo alla famiglia di Tarcisio in un momento così triste – le parole del presidente Brunazzi -. Era un uomo pieno di vita, da sempre dotato di un entusiasmo contagioso e da una gran voglia di fare. Amava il ciclismo e i valori più genuini di questo sport, che da anni si adoperava per promuovere, sia in prima persona che con la sua azienda. È stato fra i primi a credere nel nostro progetto e a sostenerlo incondizionatamente, come del resto faceva con altre realtà giovanili di tutta Italia, perché gli sembrava quasi doveroso e naturale aiutare chi voleva praticare il ciclismo, specialmente i giovani, mentre questo sostegno era tutt’altro che scontato. Una persona speciale, che lascia tanti bei ricordi e insegnamenti a chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene”.

Il Santo Rosario verrà recitato alle 20 di giovedì sera (9 novembre) nella chiesa di Pieve di Cusignano, stesso luogo dove, sabato mattina alle 10, si terranno i funerali.