Articoli

Il piacentino, classe 2003 e quindi al primo anno nella categoria, ha sfiorato il podio nella gara modenese. Sfortuna per Pesenti a Fubine, ma chiude comunque in nona posizione

13/03/2022- Alla sua seconda gara in assoluto fra gli Under 23 (e stavolta c’erano anche gli Elite), il piacentino classe 2003 Nicola Rossi ha già ottenuto un bel piazzamento fra i primi cinque: è accaduto oggi al Trofeo Città di Nonantola, nel Modenese.
Una gara in circuito (pianeggiante), decisa da una fuga a 11 che si è poi frazionata: ne facevano parte anche due atleti del Team Beltrami TSA – Tre Colli, Andrea Piras (poi undicesimo) e lo stesso Rossi. La vittoria è andata ad Emanuele Ansaloni.
Sfortuna per Andrea Biancalani, che a causa di una collisione in gara ha subito un guasto meccanico che non gli ha permesso di completare la gara.

Stesso problema capitato a Thomas Pesenti, che con altri cinque compagni di squadra era impegnato su un secondo fronte, la gara (nazionale per Elite e Under 23) di Fubine Monferrato, in Piemonte.
Costretto a cambiare bici nel momento clou di una gara dal percorso mosso, è stato aiutato dai suoi compagni a rientrare e poi ha trovato le forze per chiudere in nona posizione (vittoria per Giosuè Epis).
Una prestazione che conferma comunque la grande condizione di forma del corridore parmense.

“Anche oggi, su due fronti diversi, siamo stati protagonisti – commenta il team manager Stefano Chiari -. Il quarto posto di Rossi a Nonantola ci fa felici perché è bello quando un ragazzo del primo anno riesce subito a raccogliere i frutti del suo lavoro. Con un po’ meno sfortuna, in particolare per quanto successo a Pesenti a Fubine, poteva arrivare anche qualcosa in più, ma l’importante era confermare quanto di buono stiamo facendo in questo avvio di stagione. Dobbiamo continuare così: la condizione e l’entusiasmo sono quelli giusti”.