Articoli

Vittoria sfiorata per il pavese classe 2000, sesto posto per De Pretto, 11° Cretti. Grendene, in fuga, ripreso nel finale

10/7/2021 – Vittoria sfiorata e secondo posto per Nicolò Parisini quest’oggi nella 54^ Targa Comune di Castelletto Cervo, gara nazionale per Elite e Under 23 in provincia di Biella nella quale il Team Beltrami TSA – Tre Colli è stato grande protagonista con diversi dei suoi atleti.
Innanzitutto, come detto, l’atleta pavese, che si è arreso nello sprint finale (al termine di una gara dal percorso mosso) al colombiano Nicolas Gomez, precedendo però un velocista puro come Rocchetta. Poi il sesto posto di Davide De Pretto, vicentino classe 2002, al primo anno nella categoria, che conferma il buon periodo di forma. Da applaudire così come il bergamasco Luca Cretti, undicesimo dopo essere anche stato in fuga. Fuga della quale faceva parte anche Marco Grendene, che è stato l’ultimo ad essere ripreso, quando mancava solo un chilometro e mezzo al traguardo.

Insomma, una grande prova collettiva, che regala un bel podio alla squadra del team manager Stefano Chiari, impegnata martedì sera nel Trofeo Città di Brescia, classica notturna internazionale.

“Oggi ci è mancata solo la vittoria – commenta il ds Roberto Miodini -, ma portiamo a casa comunque un secondo posto che ci rende felici, a cui si aggiungono altri piazzamenti importanti. Quando la crescita è di tutta la squadra, come avevamo già notato fra Giro del Veneto e Giro del Medio Brenta, è davvero un gran bel segnale”.

8/7/2021 – Messi in archivio il Giro del Veneto e il Giro del Medio Brenta, che una settimana fa l’hanno visto protagonista con diversi atleti e buone prestazioni da parte di tutta la squadra, il Team Beltrami TSA-Tre Colli è pronto a tornare in gara: lo farà sabato (10 luglio) a Castelletto Cervo, in provincia di Biella, dove si svolge il 54° Trofeo Comune di Castelletto Cervo, gara Nazionale per Elite e Under 23 che tre anni fa venne vinta proprio dalla squadra del team manager Stefano Chiari.

La prova misura 154 chilometri, frutto di un circuito mosso di 19,6 chilometri da ripetere otto volte, con partenza alle 13,30 e arrivo previsto dopo circa quattro ore.

Al via, per la formazione emiliana, saranno in sette: il classe 2000 Nicolò Parisini (7° al Giro del Medio Brenta), il suo coetaneo Marco Grendene, i 2001 Federico Chiari, Luca Cretti e Matteo Freddi, poi i 2002, al primo anno nella categoria, Andrea Piras e Davide De Pretto, quest’ultimo in evidenza al Giro del Veneto, dove ha vestito la maglia bianca di miglior giovane per una giornata.

“Le ultime gare ci hanno detto che la squadra sta bene – commenta il tm Stefano Chiari -, andiamo in Piemonte per cercare di lasciare ancora il segno. I ragazzi sono motivati e vogliosi di dare seguito alle buone prestazioni di una settimana fa”.

Intanto lo svizzero classe 2001 Nicolò De Lisi è in Russia, a San Pietroburgo, con la sua Nazionale, per partecipare alla Track cycling Nations Cup, nuova competizione internazionale promossa dall’Uci.

7/10/2018  – Grande giornata per il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli in Piemonte: Manuele Tarozzi ha vinto quest’oggi in solitaria la 51^ Targa Comune di Castelletto Cervo (Biella) per Elite e Under 23. Si tratta del primo successo fra i Dilettanti per il faentino classe ’98, e del primo stagionale per la squadra emiliana del presidente Emanuele Brunazzi e del team manager Stefano Chiari.

Un autentico capolavoro, iniziato quando mancavano dieci dei 140 chilometri previsti: è lì che Tarozzi, già in fuga con altri tre atleti (gli esperti Marengo, Milani e Toniatti), ha sferrato l’attacco poi rivelatosi decisivo. Ha guadagnato una decina di secondi sugli inseguitori e li ha mantenuti fino al traguardo, firmando il successo davanti ad Umberto Marengo (Viris) e Gianluca Milani (Zalf).
La fuga era nata inizialmente nelle prime battute di gara, con 28 uomini, di cui ben quattro del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli: Gabriel Parola, Davide Debenedetti, Matteo Valsecchi e lo stesso Tarozzi. Ad una trentina di chilometri dalla conclusione, il forcing in salita di Debenedetti ha ulteriormente assottigliato il gruppo di testa, con Marengo, Milani e Toniatti che si sono avvantaggiati allo scollinamento e Tarozzi che è stato bravo a non perdere l’attimo, riagganciandoli. Poi il finale, tatticamente impeccabile, che è valso la vittoria. A completare la grande giornata è arrivato anche il sesto posto di un brillante Davide Debenedetti.

Ho capito che quello poteva essere il momento buono per attaccare – le parole di Tarozzi dopo il traguardo – e non ci ho pensato due volte. Dopodiché ho badato soltanto a spingere al massimo, cercando di voltarmi il meno possibile e capendo, via via, che poteva essere la volta buona. Oggi mi sentivo bene, e come me tutta la squadra, perché abbiamo corso da protagonisti, mettendoci anche grinta e determinazione. Sono strafelice, la dedico a tutta la squadra e ai nostri sponsor, con un pensiero particolare a Tarcisio Persegona della Tre Colli”.

Finalmente è arrivata questa vittoria – commenta il ds Roberto Miodini -, peraltro al termine di una gara nella quale i ragazzi sono stati impeccabili. Credo proprio che la nostra squadra meritasse questa soddisfazione, per tutto il lavoro fatto nel corso dell’anno e per tutte le volte che ci eravamo andati vicini, ma per un motivo o per l’altro il bottino pieno era sfuggito. Tarozzi è da qualche settimana che è particolarmente in forma, per di più gli ultimi giorni di lavoro con la bici da crono (ieri si è disputato il campionato italiano cronosquadre Under 23, che la formazione biancorossonera ha chiuso al nono posto, ndr) devono avergli fatto bene, come ha dimostrato la sua azione. Ora cerchiamo di fare bene anche nelle ultime gare rimaste”.

ORDINE D’ARRIVO: 1° Emanuele Tarozzi (Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli), 140 km in 3h12’20” a 43,67 km/h. 2° Umberto Marengo (Viris Vigevano Lomellina) a 10”, 3° Gianluca Milani (Zalf Desirée Euromobil Fior) st, 4° Andrea Toniatti (Team Colpack) st, 5° Filippo Bertone (Viris Vigevano Lomellina) a 1’10”, 6° Davide Debenedetti (Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli) st, 7° Giovanni Lonardi (Zalf Desirée Euromobil Fior) st, 8° Davide Plebani (Team Colpack) st, 9° Riccardo Bobbo (Zalf Desirée Euromobil Fior) st, 10° Manuel Belloni (Team Lan Service Group).

 

5/10/2018 – Appuntamento tricolore, domani (sabato 6 ottobre) a Treviglio (Bergamo), per il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, che sarà impegnato con quattro atleti nel campionato italiano cronosquadre per Under 23. Si gareggia nel pomeriggio, su un percorso di 40 chilometri, praticamente tutto pianeggiante. Al via, per la formazione del presidente Emanuele Brunazzi e del team manager Stefano Chiari, Alex Ponti, Kevin Pasini, Thomas Pesenti e Manuele Tarozzi, che in settimana si sono allenati con base a Praticello di Gattatico utilizzando le bici da crono Argon 18, per affinare l’intesa in vista della prova di domani. La cronosquadre tricolore sarà anche l’occasione per utilizzare i nuovissimi caschi aerodinamici forniti dalla SH+, che ha dotato la squadra biancorossonera del modello Tri Aghon con effetto cromatura totale.

Il campionato italiano della cronosquadre sarà una bella occasione per i nostri ragazzi per fare esperienza. Ad eccezione di Pasini infatti, schieriamo tre atleti che sono fra il primo e il secondo anno nella categoria – spiega il ds Roberto Miodini -. Non si può certo dire che Pesenti e Tarozzi siano passisti puri, ma in questo periodo sono in forma. Realisticamente, l’obiettivo non è il successo, ma quello comunque di fare del nostro meglio e ben figurare. Se riusciremo ad esprimere quanto provato in quest’ultimo periodo di allenamenti, accetteremo serenamente ciò che arriverà”.

Il giorno successivo, domenica, la squadra sarà a Castelletto Cervo, in provincia di Biella, per partecipare alla 51^ Targa Comune di Castelletto Cervo, gara dal percorso ondulato, di 140 chilometri. Alla prova parteciperanno otto atleti del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, fra cui Davide Debenedetti e Matteo Valsecchi, spesso protagonisti nelle gare impegnative degli ultimi tempi. Martedì nuovo appuntamento infrasettimanale con il 68° Gp di Calvatone, nel Cremonese, classica gara autunnale in circuito.

 

Di seguito il programma e i convocati delle prossime gare:

Sabato 6 ottobre 2018, Campionato Italiano Cronosquadre Under 23 a Treviglio (BG), partenze dalle 15.30, 39,6 km.

Percorso: Treviglio, Calvenzano, Vailate, Pieranica, Quintano, Trescore Cremasco, Palazzo Pignano, Pandino, Agnadello, Rivolta d’Adda, Arzago d’Adda, Casirate d’Adda, Treviglio.

Convocati: Alex Ponti, Kevin Pasini, Thomas Pesenti, Manuele Tarozzi.
Domenica 7 ottobre 2018, 51^ Targa Comune di Castelletto Cervo (BI), 140 km, partenza ore 14.

Percorso: Circuito di 35 chilometri da ripetersi 4 volte per un totale di 140 chilometri. Castelletto Cervo, Cossato, Lessona, Cossato, Castelletto Cervo, Buronzo, frazione Garella Castelletto Cervo, Castelletto Cervo. Presente uno strappo (gpm) a Cossato; strade mosse nella parte finale del circuito tra Buronzo e frazione Garella a Castelletto Cervo.

Convocati: Simone Buda, Daniele Cazzola, Davide Debenedetti, Gabriel Parola, Thomas Pesenti, Alex Ponti, Manuele Tarozzi, Matteo Valsecchi.

 

Martedì 9 ottobre 2018, 68° Gp di Calvatone (CR), 100 km, partenza ore 14,30.

Percorso: Circuito cittadino di km 2.700 da ripetersi 37 volte per un totale di km 99.900. via Umberto I, via vecchia di Piadena, strada vicinale Virsecchi, via Santa Maria.

Convocati: da definire.

 

 

 

Quello alle porte sarà un weekend piuttosto intenso per il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, impegnato in gara sia domani (sabato 2 settembre), sia domenica.

Il primo appuntamento è quello con una grande classica del ciclismo dilettantistico italiano, il 46° Gran Premio Industria e Commercio Carnaghese di Carnago, in provincia di Varese, gara Nazionale per Elite e Under 23 che prevede 164 chilometri da percorrere su un circuito ondulato da ripetere otto volte. Alla gara, che vedrà al via anche formazioni Continental, il Team Beltrami parteciperà con otto atleti.
Il giorno successivo invece sarà la volta della 50^ Targa Comune di Castelletto Cervo, nell’omonima cittadina in provincia di Biella, anche in questo caso gara dal percorso mosso, che misura 138 chilometri. In questo caso saranno dieci i corridori in maglia biancorossonera al via.

Di seguito il programma delle prossime gare e i convocati:

Sabato 2 settembre 2017, 46° Gran Premio Industria e Commercio Carnaghese a Carnago (Varese), 164 km, partenza ore 13.

Percorso: Previsto un tracciato piuttosto ondulato che si snoda attraverso i comuni di Carnago, Solbiate Arno, Caronno Varesino, Morazzone, Castiglione Olona, Gornate Olona, Torba, Castelseprio e Carnago. Il circuito di 20,6 Km andrà ripetuto per 8 volte.

Convocati: Davide Debenedetti, Filippo Fiorelli, Rino Gasparrini, Moreno Giampaolo, Simone Piccolo, Christian Scerbo, Manuele Tarozzi, Alberto Tocchella.

Domenica 3 settembre 2017, 50^ Targa Comune di Castelletto Cervo (Varese), 138 km, partenza ore 14,10.

Percorso: Castelletto C. – Buronzo – Balocco – Villarboit – Albano V.Se – Oldenico – Quinto V.Se – Caresanablot – Vercelli – Olcenengo – Strella – San Germano V.Se – Vettigne’ – Carisio –Buronzo – Garella – Castelletto C. – Indi 2 Giri: Cossato – Vallone – Lessona Bvio Corte – Cossato – Castelletto Cervo Bvio Monumento – Buronzo – Castello – Circonvallazione – Garella – Canton Cagna – Bvio Monumento – Castelletto Cervo.

Convocati: Michele Bertaina, Davide Debenedetti, Francesco Delledonne, Filippo Fiorelli, Rino Gasparrini, Moreno Giampaolo, Giosuè Mattio, Kevin Pasini, Simone Piccolo, Christian Scerbo, Alberto Tocchella.