Articoli

23/07/2020 – Prosegue in Romagna la serie di gare denominata “Warm Up Ciclismo”, che prevede per domani (venerdì 24 luglio) una tipo-pista a Faenza e un gara su pista al Velodromo “Servadei” di Forlì, poi due gare su strada nel weekend: sabato a Faenza si corre sul tradizionale percorso dei “Monti Coralli”, mentre domenica a Sant’Ermete di Rimini va in scena il Trofeo Fratelli Anelli.
Manifestazioni organizzate dal gruppo Nuova Ciclistica Placci ed Extragiro, che già nello scorso weekend hanno aperto la stagione post-lockdown delle due ruote in Emilia Romagna, con tre prove che hanno avuto l’Autodromo di Imola quale fulcro e che hanno visto, in quella di domenica, il decimo posto di Filippo Baroncini, ravennate del Team Beltrami TSA – Marchiol.

Alla gara del Velodromo di Forlì prenderanno parte Giosuè Crescioli e Federico Chiari, mentre alla tipo-pista di Faenza saranno al via Leonardo Dallacosta, Marco Grendene, Matteo Domenicali e Matteo Freddi.
Sabato, nella gara dei Monti Coralli, spazio a Freddi, Dallacosta, Ferri, Domenicali, Grendene, Parisini e Stocek. Gli ultimi due saranno alla prima gara italiana post Covid (Stocek ha già gareggiato in Slovacchia).
Infine, domenica, toccherà a Pesenti, Parisini, Stocek, Baroncini, Ferri, Orlandi e Raccani.

Fra sabato e domenica la squadra alloggerà al Lungomare Bike Hotel di Cesenatico, che da quest’anno è fra i partner del Team Beltrami TSA – Marchiol e farà spesso da base alla formazione del team manager Stefano Chiari, anche per ritiri e training camp, in una terra ideale per la pratica del ciclismo.

20/7/2020 – Alla seconda gara di gruppo post lockdown, quella disputata ieri a Imola, è arrivato il primo piazzamento del Team Beltrami TSA – Marchiol di questa seconda parte di stagione. A coglierlo è stato il romagnolo (di Massa Lombarda) Filippo Baroncini, decimo sul traguardo dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, al termine di 139 chilometri che prevedevano anche il circuito dei Tre Monti, da ripetere tre volte. A vincere è stato Filippo Conca della Biesse Arvedi, che sul traguardo ha regolato altri tre compagni di fuga (secondo Aleotti, terzo Colleoni), precedendo il gruppo di una manciata di secondi.
Baroncini si è classificato sesto nella volata del plotone, decimo quindi nell’ordine d’arrivo. Un piazzamento utile a dare morale in vista di un calendario che andrà via via ad intensificarsi.
Va così in archivio il primo weekend di gare in Emilia-Romagna, denominato “Warm Up Ciclismo”, con la crono di venerdì e le due gare in gruppo del weekend. Quella di sabato, interamente sul circuito automobilistico, ha visto il 15° posto di Gregorio Ferri, rimasto chiuso in volata.
La serie di gare in Emilia-Romagna prosegue a pieno ritmo nei prossimi giorni: martedì si disputa una prova di mountain bike a Riolo Terme, con anche Matteo Domenicali al via, mentre venerdì a Faenza andrà in scena una tipo-pista e, in contemporanea, una gara su pista al Velodromo di Forlì. Sabato e domenica tocca di nuovo alle gare su strada: prima a Faenza, sul tradizionale percorso dei Monti Coralli, poi a Sant’Ermete di Rimini, per il Trofeo Fratelli Anelli.