15/6/2016 – A circa quattro mesi dall’esordio ufficiale del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, squadra dilettantistica nata tra le province Parma e Reggio Emilia durante lo scorso inverno, che in questa prima metà di stagione ha già ottenuto riscontri più che positivi (con due vittorie e tre secondi posti) il presidente Emanuele Brunazzi e il team manager Stefano Chiari stanno gettando le basi per crescere ulteriormente nel 2017.
In quest’ottica comunicano la conferma, per la prossima stagione, del direttore sportivo Giancarlo Raimondi, che già nello scorso autunno avevano individuato come il tecnico ideale a cui affidare la guida della formazione biancorossonera.

Abbiamo rinnovato la nostra fiducia a Raimondi – spiega Brunazzi -, perché sia in fase di costruzione della squadra, sia per come l’ha condotta in questi primi mesi, ha dimostrato di meritarla pienamente. Con lui abbiamo iniziato un progetto che fin dalla sua nascita non intendeva limitarsi a questa prima annata e che abbiamo sempre voluto affrontare facendo un passo alla volta. La sua conferma dà continuità al lavoro di tutta la squadra e auspichiamo che sia il primo tassello di un’ulteriore crescita”.

Non posso che essere felice per questa conferma – le parole di Raimondi, ex professionista cremasco di Spino d’Adda, classe ’72 – e ringrazio la dirigenza per avermelo comunicato così in anticipo. Sapere di restare anche l’anno prossimo all’interno di questo team significa poter dare continuità al lavoro che stiamo svolgendo quest’anno, ovviamente con l’obiettivo e la speranza di migliorare quanto di buono stiamo già facendo”.

11/6/2016 – Ancora un piazzamento sul podio e ancora una vittoria sfiorata per il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli con Rino Gasparrini, che oggi all’Autodromo di Monza s’è classificato secondo nell’84^ Medaglia d’oro Città Di Monza – 39° Tr. Angelo Schiatti, gara che prevedeva 25 giri del circuito reso celebre dalla Formula 1, per un totale di 144 chilometri, percorsi ad una media elevatissima e degna del contesto: 48 km/h. A vincere è stato il veneziano Francesco Lamon del Team Colpack, squadra che ha anche piazzato al terzo posto Riccardo Minali. Gasparrini, già autore di due vittorie quest’anno, s’era piazzato secondo anche lo scorso 16 maggio nel Memorial Benfenati ad Osteria Grande, nel Bolognese.
Oggi, nel suggestivo scenario dell’Autodromo Nazionale di Monza, la gara si è incanalata verso il volatone generale, uno sprint lungo e particolarmente “tirato”, che ha visto prevalere Lamon per circa mezza bicicletta sul velocista marchigiano classe 1992 della squadra biancorossonera, il quale comunque s’è confermato una volta di più come uno dei talenti più importanti e continui del panorama dilettantistico italiano.
Una volata finale che ha visto, purtroppo, una caduta a duecento metri della fine, nella quale è stato coinvolto suo malgrado anche Luca Merelli, atleta bergamasco del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli: per lui diverse contusioni e abrasioni, ma al momento sembrano fortunatamente escluse fratture.

Non abbiamo grossi rimpianti per questo secondo posto – spiega Giancarlo Raimondi, ds del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli -, Rino è stato bravissimo, ha dimostrato di essere in ottima condizione e domani, a Gessate, ci riproveremo. La gara di oggi è andata come ci aspettavamo, l’ampio rettilineo finale dell’Autodromo ha fatto sì che la volata fosse molto lunga e particolarmente impegnativa, peccato per la caduta di Merelli, ma non dovrebbe essersi fatto male seriamente. Ora guardiamo avanti e pensiamo a domani, altra gara sulla carta per velocisti e altro obiettivo”.

Di seguito il programma e i convocati della gara di domani:

Domenica 12 giugno 2016, 32° Trofeo Fumagalli Stefano a Gessate (MI), 150 km, partenza ore 9.

Percorso: Gessate-Cambiago-Masate-Basiano-Trezzano Rosa-Basiano-Masate-Gessate.

Convocati: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Kevin Pasini, Giacomo Peretto.

 

Ordine d’arrivo Monza

km.144 in 3h 00’07 media/h 48.235

1 Lamon Francesco – Team Colpack

2 Gasparrini Rino  – Team Beltrami Argon 18

3 Minali Riccardo  – Team Colpack

4 Fedrigo Leonardo – Cipollini Iseo Serrature Rime

5 Voicu Andrei Rou – Soligo Multicar Amarù Palazzago

6 Brugna Alessio – Team Soligo Amaru’ Sirio Palazzago

7 Cima Imerio – Viris Maserati Sisal Chiaravalli

8 Cazzola Daniele – Cipollini Iseo Rime

9 Comaglio Cristian – F.Magni Flandres Love Boltiere

10 Muffolini Luca – Team Colpack

10/6/2016 – Dalle quattro alle due ruote, dal rombo dei motori di Formula 1 alla velocità frutto della potenza fisica dei migliori talenti del ciclismo italiano: sarà l’Autodromo Nazionale di Monza ad ospitare, domani, la gara ciclistica per Elite e Under 23 denominata 84° Medaglia d’oro Città Di Monza – 39° Tr. Angelo Schiatti, alla quale prenderà parte anche il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli(partenza alle 9.30 e arrivo previsto attorno alle 12.30). Domenica invece, sempre in mattinata, la squadra biancorossonera diretta daGiancarlo Raimondi sarà impegnata sempre in Lombardia, a Gessate (Milano), nel 32° Trofeo Fumagalli Stefano, anche questo per Elite e Under 23. La buona notizia, in casa Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli è il rientro di Giacomo Peretto, ad appena due settimane dalla caduta che, durante il Trofeo Matteotti, gli aveva procurato la frattura (composta) della testa dell’omero della spalla destra. Un recupero-lampo che permetterà all’atleta milanese classe ’96 di rientrare già in gruppo. Con lui saranno dunque otto gli atleti biancorossoneri impegnati sia domani che domenica, mancheranno solo gli scalatori Giampaolo, Scerbo e Debendetti, che stanno svolgendo un ritiro a Livigno.

Il programma e i convocati per le gare del weekend:

Sabato 11 giugno 2016, 84° Medaglia d’oro Città Di Monza – 39° Tr. Angelo Schiatti all’Autodromo di Monza, 144 km, partenza ore 9,30.
Percorso: circuito dell’Autodromo da percorrere 25 volte, per un totale di 144,8 km. Traguardi volanti ogni cinque giri.
Convocati: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Kevin Pasini, Giacomo Peretto.

Domenica 12 giugno 2016, 32° Trofeo Fumagalli Stefano a Gessate (MI), 150 km, partenza ore 9.

Percorso: Gessate-Cambiago-Masate-Basiano-Trezzano Rosa-Basiano-Masate-Gessate.

Convocati: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Kevin Pasini, Giacomo Peretto.

5/5/2016 – L’estate è alle porte e la condizione di Moreno Giampaolo, scalatore puro classe 1991 del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli, sta crescendo nettamente. Lo ha dimostrato quest’oggi nella Milano-Tortona (gara per Elite e Under 23 che prevedeva anche la partenza nella cittadina piemontese), dove è stato tra gli assoluti protagonisti di giornata, ottenendo alla fine un nono posto che gli va stretto per come ha pedalato, specialmente nel finale, considerando che, alle spalle dello svizzero Cyrille Thiery (del Vc Mendrisio, vincitore della gara), era stato proprio lui a scollinare solitario in seconda posizione sull’ultima salita. Ma negli ultimi chilometri è stato ripreso dal gruppetto inseguitore, dopodiché, nella volata ristretta per la piazza d’onore, è stato come prevedibile penalizzato dalle sue caratteristiche, ben lontane da quelle di un velocista (secondo posto per Consonni e terzo per Cima, entrambi “ruote” veloci). Una gara comunque dura, che ha visto solo 31 dei 157 partenti portarla a termine. Peccato per Christian Scerbo, che era nel gruppetto dei migliori quando, prima dell’ultima salita, è rimasto vittima di una foratura che lo ha tagliato fuori dai giochi. La squadra biancorossonera diretta da Giancarlo Raimondi si è messa in evidenza anche nei traguardi volanti, vincendone uno con Kevin Pasini e un altro con Rino Gasparrini, che ha fatto suo anche un secondo posto. Da segnalare infine una caduta, fortunatamente senza gravi conseguenze (solo escoriazioni) per Davide Debenedetti.

I ragazzi sono andati forti – commenta Raimondi -, non si sono certo risparmiati e oggi non gli si può rimproverare nulla. Giampaolo ha messo in evidenza una condizione di forma che sta crescendo gara dopo gara, sappiamo che ha qualità importanti e siamo felici che le stia mettendo in mostra, ma anche Scerbo è stato molto bravo quest’oggi, purtroppo non ha avuto fortuna. Ora vedremo di continuare su questa strada, che è quella giusta per raccogliere altre soddisfazioni”.

3/6/2016 – Dopo aver osservato un “turno” di riposo nella giornata del 2 giugno, il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli tornerà in gara domenica (5 giugno) nella Milano-Tortona per Elite e Under 23, gara che, pur conservando il nome in omaggio alla sua lunga tradizione, prevede anche la partenza nella cittadina piemontese. Saranno dieci i corridori della squadra biancorossonera al via della manifestazione, diretti da Giancarlo Raimondi in ammiraglia: praticamente mancherà solo Giacomo Peretto, vittima di una caduta domenica scorsa nel Trofeo Matteotti che gli è costata la frattura della testa dell’omero della spalla destra, con tempi di recupero ancora da stabilire con precisione. La gara di domenica partirà alle 13.20 e saranno 167,7 chilometri da percorrere.

Di seguito il programma e i convocati:

Domenica 5 giugno 2016, Milano – Tortona – 167,7 km – Partenza ore 13.20

Il percorso: Tortona, Museo ORSI trasf. 900m; Tortona c.so Pilotti KM 0, Viguzzolo, Castellar Guidobono, Monleale, Volpedo, Viguzzolo, Tortona rotatoria Oasi, Tortona Museo Orsi – tre giri; Tortona Largo Europa, Tortona Via Caduti Della Libertà, Tortona Str. Fornaci, Sarezzano (circonvallazione), Loc. Montanina, Cerreto G., Loc. Piaggio SP 120, Tortona rotatoria Oasi – Tortona Museo ORSI (IV° passaggio), Tortona Largo Europa, Tortona Via Caduti Della Libertà, Tortona Str. Fornaci, Sarezzano (circonvallazione), Cerreto G., Bivio Costa – Villaromagnano, Montale Celli, Costa Vescovato, Castellania Loc. Boffalora, Carezzano Sup., Carezzano Inf., Paderna, Spineto, Carbonara, Villaromagnano, Fonti, Cerreto G. bivio Piaggio, Loc. Piaggio, Tortona rotatoria Oasi, Tortona Museo Orsi (V° passaggio), Tortona Largo Europa, Tortona rotonda ASMT, Villaromagnano, Fonti, Cerreto G., Loc. Piaggio, San Ruffino, Berzano, Volpeglino, Castellar Guidobono, Viguzzolo, Tortona rotatoria OASI, Tortona Museo Orsi.

I convocati
: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Moreno Giampaolo, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Kevin Pasini, Christian Scerbo.

30/5/2016 – Cattive notizie purtroppo per Giacomo Peretto: il milanese classe ’96 del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli è caduto ieri, nel Trofeo Matteotti di Marcialla, in Toscana, riportando la frattura della testa dell’omero della spalla destra. A lui va un grande in bocca al lupo da parte di tutto lo staff e i compagni: forza Giacomo, ti aspettiamo presto in gruppo!

Questo il messaggio che il corridore ha postato sulla sua pagina facebook:

“La caduta di ieri mi ha procurato una frattura della testa dell’omero della spalla destra e tante dolorose botte per tutto il corpo.. ci tenevo a ringraziare tutti gli amici che mi hanno scritto e chiamato, siete stati magnifici!!

Comunque essere costretti allo stop in un momento della stagione in cui avrei voluto essere protagonista non è facile da digerire.. adesso mi aspettano almeno un paio di settimane di riposo per recuperare al meglio da questo infortunio!!

È sicuramente un momento difficile ma non mi dimenticherò mai di sorridere, la ruota prima o poi girerà nel verso giusto anche per me. ‪#‎guardiamoavanti ‪#‎grazieatutti ‪#‎torneròpresto”

27/5/2016 – Per il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli è ancora tempo di appuntamenti importanti e su percorsi piuttosto selettivi. Domenica infatti la formazione biancorossonera, guidata dal ds Giancarlo Raimondi, sarà in gara in Toscana, nel 63° Trofeo Matteotti, gara Nazionale per Elite e Under 23 con partenza e arrivo nel grazioso borgo di Marcialla, situato su un colle a metà tra la Val d’Elsa e la Val di Pesa, in provincia di Firenze. Una gara nella quale il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli cercherà di essere protagonista con i suoi uomini più adatti ai percorsi misti e alle salite, che gara dopo gara stanno emergendo in queste ultime settimane che portano dritte al periodo estivo e alla fase centrale della stagione. Saranno otto gli atleti della squadra emiliana impegnati domenica nella gara toscana.

Programma e percorso:
Domenica 29 maggio 2016, 63° Trofeo Matteotti a Marcialla di Barberino Val d’Elsa (Firenze), 150 km, partenza ore 13.30.
Percorso: Marcialla (piazza Brandi), Tavarnelle, San Donato, Tavarnelle, Marcialla, Fiano, Lucardo, Montagnana, Romita, Tavarnele, Marcialla, Fiano, Bivio Sciano, Barberino, Tavarnelle, Marcialla, Certaldo, Strada Per Poggibonsi, Barberino, Tavarnelle, Sambuca, Bivio Canaglia, Tavarnelle, Marcialla (piazza Brandi)
Convocati: Matteo Caliari, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Moreno Giampaolo, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Giacomo Peretto, Christian Scerbo.

20/5/2016 – La “Due Giorni Marchigiana” è stata, per molti anni, un appuntamento fisso e di rilievo del ciclismo professionistico italiano e internazionale. Da alcuni anni però la manifestazione è dedicata ai Dilettanti, un appuntamento che si rinnoverà nel prossimo weekend a Castelfidardo (bellissimo borgo in provincia di Ancona) e che vedrà anche il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli fra i protagonisti delle due gare in programma, entrambe Nazionali per Elite e Under 23. La 35^ edizione della Due Giorni Marchigiana inizierà domani (sabato) con il Gp Santa Rita, gara piuttosto dura che misura 171 chilometri e che prevede partenza e arrivo a Sant’Agostino di Castelfidardo, mentre il giorno successivo sarà la volta del Trofeo Città di Castelfidardo, con partenza alle 13.30 dalla Piazza del Comune della cittadina marchigiana e 174 chilometri da percorrere. Si tratta anche del primo appuntamento stagionale sulle strade della sua regione per Rino Gasparrini, velocista di San Benedetto del Tronto che ha già collezionato due vittorie quest’anno e che sabato scorso, a Osteria Grande, ha chiuso in seconda piazza il Memorial Benfenati.

Di seguito il programma e i convocati delle gare che attendono il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli nel prossimo weekend:
Sabato 21 maggio, 35^ Due Giorni Marchigiana – Gp Santa Rita a Castelfidardo, 171,5 km, partenza ore 13.30
Percorso: Partenza ufficiosa tratto turistico da Sant’Agostino – Bivio Querciabella (km. 1,300) – Bivio Querciabella – Bivio Laghi – Bivio Brandoni – Bivio Querciabella (km. 6,200 da ripetere 13 volte) – indi Bivio Querciabella – Sant’Agostino (km. 1,300) indi Sant’Agostino – Crocette – Acquaviva – Bivio Laghi – Bivio Brandoni – Bivio Querciabella – Sant’Agostino (km. 12,800 da ripetere 7 volte)
I convocati: Matteo Caliari, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Moreno Giampaolo, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Christian Scerbo.

Domenica 22 maggio, 35^ Due Giorni Marchigiana – Trofeo Città di Castelfidardo, 174 km, partenza ore 13.30.
Percorso: Partenza tratto turistico Castelfidardo – Fornaci – Crocette – Campanari – Rot. Acquaviva – Acquaviva. Partenza: Acquaviva – Rotatoria Iper Simply – Incrocio S.S. 16 – dx fino svincolo Massaccesi – dx Bivio Vecchia Fattoria – Rotatoria Iper Simply – sx Rotatoria Acquaviva – Bivio Laghi – Bivio Brandoni – Scuola Cerretano (km 12,100) indi Scuola Cerretano – Bivio Querciabella – Bivio Laghi – Rotatoria Girasole – Rotatoria Campanari – Rotatoria Iper Simply – sx Incrocio S.S. 16 – dx fino svincolo Massaccesi – dx Bivio Vecchia Fattoria – Rotatoria Iper Simply – sx Rotatoria Acquaviva – Bivio Laghi – Bivio Brandoni – Scuola Cerretano Arrivo (km. 18,000 da ripetere 9 volte)
I convocati: Manuel Cazzaro, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Rino Gasparrini, Luca Merelli, Kevin Pasini, Christian Scerbo.

15/5/2016 – Dopo aver conquistato la maglia di campione regionale tra gli Under 23, ieri nel Trofeo Benfenati di Osteria Grande (in provincia di Bologna) con Luca Merelli (a sinistra nella foto), il Team Beltrami TSA – Argon 18 – Tre Colli oggi ha fatto il bis, mettendo in bacheca anche la maglia giallorossa della categoria Elite, che veniva assegnata sempre ad Osteria Grande, in occasione della 65^ Coppa Varignana (di 144 chilometri), classico appuntamento per scalatori. A conquistarla, pur senza ottenere un piazzamento nei primi dieci, è stato Moreno Giampaolo, scalatore abruzzese classe 1991. La gara è stata vinta da Andrea Garosio del Team Colpack, che ha staccato tutti gli avversari arrivando solitario al traguardo. Si è chiuso così un weekend tutto trascorso nel bolognese, con la squadra biancorossonera diretta da Giancarlo Raimondi che, soprattutto ieri con il secondo posto di Rino Gasparrini in volata (ad un passo dalla terza vittoria stagionale), ha saputo rendersi protagonista. Un buon viatico in vista dei prossimi appuntamenti.

14/5/2016 – Il Team Beltrami TSA – Argon 18 – Tre Colli è andato ad un passo dal terzo successo stagionale: quest’oggi a Osteria Grande, in provincia di Bologna, Rino Gasparrini si è piazzato al secondo posto nel 29° Memorial Benfenati – 9° Trofeo Vi.Fer.Me.Ca, battuto soltanto (per mezza ruota) dal veneto del Team Colpack Francesco Lamon (terza piazza per Begnoni della Zalf). Il velocista marchigiano, già autore di due vittorie quest’anno, è stato bravo a rilanciare la sua azione in un finale piuttosto convulso, ma non è riuscito a mettere la propria ruota davanti a tutti. Un secondo posto comunque molto positivo per la squadra del presidente Emanuele Brunazzi e del team manager Stefano Chiari, che hanno portato a casa anche la maglia di campione regionale Under 23 grazie a Luca Merelli (Gasparrini infatti è un Elite), che si è piazzato dodicesimo e primo tra i tesserati di società dell’Emilia Romagna.

Purtroppo a Rino è mancata un po’ di fortuna nel finale – commenta Giancarlo Raimondi, ds del Team Beltrami TSA – Argon 18 – Tre Colli -, ma da parte sua è stato comunque bravissimo, facendo valere quell’esplosività e quell’esperienza che gli sono proprie. Sono felice anche perché la squadra, nel complesso, ha corso piuttosto bene, favorendo l’arrivo in volata che era il nostro obiettivo. Un secondo posto è comunque un bel risultato e domani, nella Coppa Varignana, proveremo ancora a dire la nostra con gli uomini più adatti alla salita”.

Va bene così – commenta il presidente Emanuele Brunazzi -, Gasparrini ha dimostrato ancora una volta che se non vince ci va comunque vicino. Siamo soddisfatti anche per aver portato a casa la maglia di campione regionale Under 23 con Merelli, un ragazzo su cui abbiamo puntato e che migliora gara dopo gara, un po’ come tutto il gruppo del resto. Per noi, che siamo nati anche per colmare un vuoto di squadre dilettantistiche in nella zona occidentale dell’Emilia, questa maglia ha un significato particolare e siamo ben lieti di poter metterla in bacheca”.
Domani il Team Beltrami TSA – Argon 18 – Tre Colli sarà in gara sempre ad Osteria Grande, nella 65^ Coppa Varignana – 63^ Coppa Dalfiume, di 144 km, con partenza alle 13.30.
Il percorso: Osteria Grande, Ponte Rizzoli, Prunaro, SP San Vitale, Fasanina, Rotonda Villa Fontana, Budrio (circonvalazione) Vedrana, La Motta, San Martino in Argine, Miravalle, Molinella, S. Antonio, Fiorentina, rotonda Villa Fontana, SP Tasversale di Pianura, SP Nuova San Carlo, Castel San Pietro, (n. 5 giri del circuito cittadino di Km. 5,500) SS Via Emilia, Osteria Grande, Ponte Quaderna, Palesio, Varignana, circuito finale di Km. 4,400 da ripetersi 6 volte.
I convocati: Matteo Caliari, Manuel Cazzaro, Davide Debenedetti, Luca Gamba, Moreno Giampaolo, Alessandro Mariani, Riccardo Mariani, Luca Merelli, Kevin Pasini, Giacomo Peretto, Christian Scerbo.