5/3/2021 – Da un grande appuntamento all’altro: dopo aver preso parte al Trofeo Laigueglia di mercoledì, prima gara italiana del calendario professionistico, il Team Beltrami TSA – Tre Colli sarà una delle pochissime squadre Continental invitate domenica al 43° Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano (Pistoia), altra gara di categoria 1.Pro.

Nella classica ligure, dove il livello era altissimo (dieci i World Teams al via), gli atleti in maglia biancogiallorossa hanno offerto una prova incoraggiante. Alcuni hanno provato a prendere la fuga di giornata, senza avere fortuna, mentre altri hanno badato alla prestazione finale. Lorenzo Milesi, classe 2002, al debutto in una gara pro’, ha concluso la sua prova nel gruppo più numeroso. Thomas Pesenti e Nicolò Parisini sono invece rimasti tagliati fuori da una caduta (quella che ha coinvolto l’ex iridato Kwiatkowski) che ha spezzato in due il plotone, rendendo impossibile ricucire il gap.

A Larciano, altra gara con un cast stellare alla partenza, la squadra del team manager Stefano Chiari schiererà il parmense classe ’99 Thomas Pesenti, il pavese del 2000 Nicolò Parisini, il fiorentino classe 2001 Giosuè Crescioli, che sarà al debutto stagionale, e quattro del 2002: il bresciano Lorenzo Balestra, il bergamasco Lorenzo Milesi, il vicentino Davide De Pretto e il massese Lorenzo Peschi. Questi ultimi due saranno all’esordio assoluto in una gara professionistica. Quella diretta da Roberto Miodini ed Enea Farinotti sarà la più giovane fra le 25 al via.

La prova, di 200 chilometri, prenderà il via alle 11.30 e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport dalle 14.45.

“A Laigueglia abbiamo figurato in una gara con tantissimi campioni e grande attenzione mediatica – spiega il tm Stefano Chiari -. Abbiamo in squadra ragazzi di grande valore, che crescono attraverso queste esperienze così probanti. Tutti hanno fatto del loro meglio, meritano un applauso. A Larciano cercheremo di fare un ulteriore step di crescita”.

GP DI LARCIANO (7 marzo 2021): Lorenzo Balestra, Giosuè Crescioli, Davide De Pretto, Lorenzo Milesi, Nicolò Parisini, Lorenzo Peschi, Thomas Pesenti.