Praticello di Gattatico, 1/5/2017 – Quinto posto per Rino Gasparrini nel 47° Trofeo Papà Cervi – Coppa Primo Maggio, storico appuntamento del ciclismo reggiano che quest’anno è stato restituito alla categoria Dilettanti (nelle ultime quattro edizioni lo avevano corso gli Allievi) grazie alla collaborazione tra Ciclistica Gattatico e Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli. A vincere, nella volata che ha concluso una corsa davvero bella e appassionante, è stato il padovano Moreno Marchetti della Zalf, che ha preceduto il suo compagno Simone Bevilacqua e l’albanese Xhuliano Kamberaj della Gragnano. Gasparrini, quinto, è risultato il migliore tra gli Elite tesserati in Emilia Romagna, conquistando così la maglia giallorossa di campione regionale, consegnatagli dal presidente del Crer Giorgio Dattaro.
Una gara che il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli ha interpretato da grande protagonista: Davide Debenedetti e Moreno Giampaolo (poi coinvolto in una caduta le cui conseguenze saranno valutate nelle prossime ore) erano presenti nella prima importante fuga di giornata, mentre Filippo Fiorelli ha promosso in prima persona la principale azione di giornata, durata una cinquantina di chilometri. In volata poi, Gasparrini ha fatto del suo meglio al termine di una gara dispendiosa anche a causa di una caduta che ha costretto lui, con l’aiuto di alcuni suoi compagni, ad inseguire il gruppo principale a metà corsa per rientrare.

Prima di tutto siamo soddisfatti perché, insieme alla Ciclistica Gattatico, abbiamo organizzato una bellissima giornata di sport – le parole di Stefano Chiari, team manager della Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli -, restituendo questa corsa alla categoria originaria, come merita un appuntamento del genere. Oggi poi la squadra ha corso bene nonostante le cadute ci abbiano complicato la vita. Ma siamo stati sempre nel vivo della corsa e alla fine Rino, con un pizzico di fortuna in più, poteva tranquillamente salire sul podio. Portiamo a casa con soddisfazione la maglia di campione regionale, un obiettivo a cui teniamo sempre molto”.

ORDINE D’ARRIVO TROFEO PAPÀ CERVI:
1 Moreno Marchetti (Zalf Euromobil Desirée Fior), 152 km in 3h23’13” a 44,87 km/h
2 Simone Bevilacqua (Zalf Euromobil Desirée Fior)
3 Xhuliano Kamberaj (Gragnano Sporting Club)
4 Michael Bresciani (Zalf Euromobil Desirée Fior)
5 Rino Gasparrini (Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli)
6 Giovanni Lonardi (General Store Bottoli Zardini)
7 Alessio Brugna (Gallina Colosio Eurofeed)
8 Davide Donesana (Viris Maserati)
9 Matteo Donegà (Cycling Team Friuli)
10 Marco Cecchini (Calz. Montegranaro Marini)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.