20 marzo 2016 – Rino Gasparrini ha sfiorato il bis nella 101^ edizione della “Popolarissima” di Treviso, una delle più prestigiose gare per Dilettanti, che già aveva conquistato un anno fa. Stavolta il velocista marchigiano del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli (squadra nata quest’anno tra le province di Parma e Reggio Emilia), a segno una settimana fa a Pianzano nel Circuito di Sant’Urbano, si è dovuto accontentare della seconda posizione, alle spalle del figlio d’arte Riccardo Minali, che ha vinto la volata. Un finale convulso, quello della classica trevigiana, con due cadute negli ultimi cinquecento metri che hanno reso ulteriormente difficile l’epilogo di una gara condotta ad andatura particolarmente elevata. La squadra biancorossonera si è comunque confermata tra le grandi protagoniste di questo inizio di stagione, con il suo velocista principe che ha dimostrato anche oggi di essere in una buonissima condizione di forma. Bene anche il resto della squadra, con Manuel Cazzaro abile ad inserirsi nella principale fuga di giornata, composta da undici uomini, poi ripresi prima che il gruppo si preparasse alla volatona finale.

Rimpianti non ne abbiamo – spiega il ds biancorossonero Giancarlo Raimondi -, anche se certamente dispiace che Rino non sia riuscito a fare il bis in questa corsa. Però, dall’altro lato, abbiamo confermato di esserci. Non solo con Gasparrini, ma con tutta la squadra, che oggi è stata unita e compatta. La volata poi, con due cadute all’ultimo chilometro, è stata particolarmente confusa ed è andata così. Da stasera però inizieremo subito a focalizzarci sui prossimi impegni”.

Martedì il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli sarà di nuovo in gara, nel tradizionale appuntamento di Mercatale Valdarno, in Toscana, altra grande classica per Dilettanti.

ORDINE D’ARRIVO 101^ POPOLARISSIMA – TREVISO
1° Riccardo Minali (Team Colpack), 176 km a 46,5 km/h
2° Rino Gasparrini (Team Beltrami Tsa- Argon 18 – Tre Colli)
3° Matteo Malucelli (Unieuro Wilier Trevigiani)
4° Francesco Lamon (Team Colpack)
5° Leonardo Fedrigo (Cipollini Iseo Rime)
6° Marco Maronese (Zalf Euromobil Désirée Fior)
7° Simone Consonni (Team Colpack)
8° Gianluca Milani (Zalf Euromobil Désirée Fior)
9° Marco Gaggia (Zalf Euromobil Désirée Fior)
10° Giovanni Lonardi (General Store bottoli Zardini)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.